Libri

UN REGALO SOTTO L’ALBERO: “Le verità di Numeesville” di Simona Di Iorio e Ilaria Ferraro, Independently Published

“Danzo leggera con lei e assaporo l’illusione di ciò che mi è rimasto della vita: i ricordi, i profumi, le sensazioni e… l’inaspettata verità.”

TRAMA

Un’intricata ragnatela di eventi avvolge le vite degli abitanti della cittadina canadese di Numeesville e, poco a poco, rivela verità sconcertanti.
In un tetro gioco del destino, Sophie Park, in fuga dalla gabbia del proprio presente, si ritrova ad annegare nel torbido passato della sua città natale. Qui infatti tornano a galla particolari ignorati di una morte misteriosa che l’ha segnata profondamente.
La donna si rifiuta di credere all’ipotesi di molti che si sia trattato di un suicidio e fa di tutto per riaprire quel caso, archiviato come irrisolto dieci anni prima.
Ed è allora che una voce si solleva più forte delle altre, quella di colei che sa, anche se mai avrebbe voluto sapere…

ESTRATTO

 Dall’incipit: “Le tue mani mi toccano: mi sfiorano, ma non mi accarezzano; mi stringono, ma non mi coccolano; mi accompagnano, ma non mi conducono in nessun luogo, se non qui. Le stesse mani che mai avrei immaginato capaci di farmi del male, proprio quelle che credevo di conoscere così bene e che sanno tutto di me, alla perfezione.”

Dall’epilogo: “Una vita passata che s’intreccia con quella presente, memorie e persone che vivranno in eterno nel cuore di chi rimane… nel mio cuore. Si dice finché morte non ci separi, ma non è vero! Anche varcata quella soglia, nulla cambia, perché nulla è di minor intensità, anzi. L’affetto e i legàmi rimangono per sempre, al di là del tempo e dello spazio, al di là della presenza fisica e degli avvenimenti. Come potrei dimenticare?”

Simona Di Iorio (la rossa) è nata a Bollate nel 1975 e risiede ad Arese dove è cresciuta.  Fa della sincerità e dell’onestà la base di ogni rapporto personale, ama la vita all’aria aperta, le escursioni, leggere e, se le tre cose coesistono, meglio ancora! Il suo esordio nel mondo letterario è stato “Istantanee dal cuore” auto pubblicato nel 2016 con Amazon Publishing.

Ilaria Ferraro (la bionda) è nata nel 1976 a Milano e vive ad Arese con il marito e i due figli. Ha scelto di dedicarsi a tempo pieno alla sua famiglia, continuando a coltivare la propria vena creativa. Da sempre innamorata della lettura, è approdata al mondo della scrittura occupandosi dell’editing del romanzo ”Istantanee dal cuore”, per cimentarsi poi insieme a Simona nella stesura a quattro mani di ”Le verità di Numeesville” e della ditologia “Legàmi”, la versione per ragazzi di Le verità di Numeesville. Ultimamente ha iniziato a fare anche da beta reader per alcuni colleghi scrittori.

Le autrici dal Settembre 2018 sono membri del CSU (Collettivo Scrittori Uniti) e partecipano a eventi e fiere legate al mondo dell’editoria: hanno già avuto modo quindi di presentare i propri libri ai lettori, tra le serie di impegni già affrontati, al Salone della Cultura di Milano a gennaio 2019, al BUK di Modena in Aprile e al Salone Internazionale del Libro di Torino il maggio scorso. Il prossimo appuntamento ufficiale con le autrici sarà il Salone della Cultura di Milano a gennaio 2020.

 

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: