L’anima segue il corpo quando è in vita; ma cosa accadrebbe se l’anima venisse separata dal suo corpo vivente? Ne “Il ladro di anime” di Morena Muccini, possiamo fantasticare sui probabili esiti…

Sinossi

Eros è un dottore talentuoso che, nel corso degli anni attraverso una lunga ricerca, è riuscito a estrarre le anime dai corpi. Le emozioni umane lo metteranno a dura prova e lo catapulteranno in un’altra dimensione, dove i valori assumono un nuovo ed inaspettato scenario.

Eros dovrà decidere che cosa fare delle informazioni e della sua scoperta così all’avanguardia, cercando di comprendere se è più saggio rivelare al mondo come fare a rubare l’anima delle persone senza essere usata come una bomba a orologeria.

Salvare le vite o lasciarle distruggere? Se la conoscenza venisse messa in menti malate di potere, successo e egoismo, cosa succederebbe?

Un Estratto per voi…

Fra i miei desideri ne esiste uno che primeggia rispetto agli altri. Un giorno vorrei che qualcuno potesse estrarre la mia anima per verificare l’intensità dei miei colori, ma non è possibile, perché non potrò mai svelare questo segreto a nessuno perché l’umanità non è pronta per affrontare tutto questo cambiamento.

Le persone approfitterebbero di questo mezzo per arricchire se stesse e non riuscirebbero a estrapolare e a condividere quello che è davvero importante e utile.

Una volta provai a rimettere un’anima in un corpo al quale non apparteneva originariamente e quanto avevo supposto accadde.

L’anima non è riuscita a rientrare in quel corpo, lo riteneva estraneo e non idoneo. Nonostante le anime riescano a modellarsi per rispetto di quell’involucro, non si è sentita a proprio agio e ha rifiutato il trapianto.

Questo a dimostrazione del fatto che, se due anime sono libere riescono a fondersi, ad amalgamarsi fra loro, ma se impiantate in un altro corpo non ci riescono.

L’anima è fedele al proprio involucro, l’anima non conosce pezzi e corpi di ricambio.

L’autrice

 

Morena Muccini è una impiegata commerciale modenese. Da sempre appassionata dal mistero che circonda la psiche e l’animo umano, comprendendo ogni sorta di emozione. Pensa che le parole chiave per tutta la vita siano amore e sensibilità espresse attraverso una connessione oltre la semplice realtà, per conoscere quanto ancora possiamo scoprire in noi e in chi ci circonda. “La scossa modenese – il cambiamento del genere umano” è stato il suo libro d’esordio, “Il ladro di anime umane” si spinge nella profondità dell’animo, approfondendo le sfumature che accompagnano un’evoluzione, verso l’amore infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: