Libri,  Segnalazione

UN REGALO SOTTO L’ALBERO: “Foglie nel tempo” di Patrizia Ines Roggero, PIR Romance

Il tempo non esiste, è solo una dimensione dell’anima. Il passato non esiste in quanto non è più, il futuro non esiste in quanto deve ancora essere, e il presente è solo un istante inesistente di separazione tra passato e futuro. (Sant’Agostino)

Sinossi

Le feste di Natale hanno in serbo una sorpresa per Audrey: un viaggio in un tempo e in una terra lontani, quando d’America era divisa dalla Guerra di Secessione e la libertà un sogno per molti. Da un amore finito a uno proibito, Audrey seguirà la voce della propria anima, alla ricerca di una felicità che rivendica il diritto di essere vissuta.

Estratto

«Ti prego non arruolarti.» Sentiva la mano del destino afferrare le loro esistenze con dita inclementi e strappare via la felicità, la speranza…e la vita stessa. Nathanaël appoggiò la fronte contro la sua e chiuse gli occhi, come se il peso di quella decisione lo avesse reso d’improvviso stanco e debole.
«Devo farlo per me, per la mia famiglia e per noi.»
«Per noi?»
«Se mai verrà il giorno in cui potrò amarti alla luce del sole, saprai che è anche merito mio.»
«Non accadrà, non in questa vita almeno.» Sorrise con amarezza. A cosa era servito toccare con mano il vero amore sapendo che era destinato a finire?
«Vorrei poterti trattenere, ma so che non mi ascolterai. Sono certa che ti distinguerai per coraggio e lealtà, e che sentirò il tuo nome molte volte ancora, ma non sarai più mio né io tua. Quando tornerai, sarà tardi per noi…sarà tardi per me.»
«Non mi aspetterai?» La sorpresa sembrava pari allo sgomento.
Come poteva rivelargli che lo avrebbe aspettato in eterno, che lo amava al punto da aver mantenuto vivo il loro amore nello spazio e nel tempo, oltre la morte e la vita stessa. Come poteva dirgli che già sapeva cosa sarebbe accaduto?
La vertigine preannunciò che la visita nel passato stava per giungere al termine, ma tentò di resistere un attimo ancora. Gli donò le labbra suggellando una promessa che non avrebbe potuto mantenere e, nel farlo, pianse lacrime di rabbia e delusione.
«Ti aspetterò… ti aspetterò per sempre.»

 

 

Patrizia Ines Roggero è autrice di Romance ed Erotici storici. Vive in Liguria con il marito e la figlia, è editor presso Eadon Servizi Editoriali ed è appassionata di storia americana, soprattutto per quanto riguarda l’epopea western e la cultura dei Nativi Americani. Collabora con il sito Farwest.it ed è tra le fondatrici del gruppo Facebook Io Leggo il Romanzo Storico.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: