Libri,  Segnalazione

UN REGALO SOTTO L’ALBERO: “Cocktail d’amore” di Ileana Secci, Self-publishing

Le paure in amore sono frequenti: esiste la persona che supererà ogni ostacolo per conquistare la sua anima gemella? In “Cocktail d’amore” di Ileana Secci, la protagonista dovrà affrontare un’ardua scelta.

Sinossi

Patricia Coleman ha viaggiato per gran parte della sua vita, ha esplorato nuove terre e ha conosciuto diverse culture. Poi, un bel giorno, ha deciso di fermarsi e di piantare le radici. Ha scelto la città di Minneapolis, il luogo che lei chiama e sente casa.

Tutto ha di nuovo un senso, tutto fila liscio: ha un lavoro che le piace, un appartamento che adora e un’amica su cui può sempre contare. Ma niente dura in eterno, soprattutto la tranquillità. Pamela, sua madre, è affetta da un brutto male e le chiede di trasferirsi a 1789 miglia dalla sua città, per aiutarla nella lotta contro il mostro. Patricia abbandona la sua meravigliosa Minneapolis e, trovandosi costretta a vivere in un mini-appartamento di Miami, senza comfort, inizia a cercare lavoro, freneticamente. Questa città non le piace, è troppo calda e affollata, e le sta portando via la sua mamma. La disperazione le piomba addosso e, per non perdere la già precaria positività, decide di passare una serata fuori dalle quattro mura di casa sua. Per lei non è difficile abbordare un uomo, irretirlo, usarlo come bancomat e sfruttarlo per soddisfare i suoi bisogni peccaminosi. Non vuole stringere legami, instaurare relazioni o avere rapporti con il sesso maschile, se ciò implica dedicargli più di una notte. Lei pensa solo a rincorrere il brivido, dopodiché, Patricia ritorna a essere una ragazza inquieta, con una madre gravemente ammalata e con la consapevolezza di dover tirare la cinghia per sopravvivere.

Incontrerà molti uomini, ma non tutti avranno le qualità, per spingerla a mettere in discussione la sua filosofia di vita. Fra questi, riuscirà a trovarne almeno uno in grado di sovvertire la sua esistenza? Chi sarà così abile da guadagnarsi le sue attenzioni e di ottenere un posto al suo fianco? Ma, soprattutto, chi sarà capace di farla innamorare?

“Noah mi fa sentire protetta e amata, Frank piena di vita e desiderata”

***

“Tu sarai la mia rovina e forse anche quella di Noah, ecco perchè non volevo che ti assumesse.”

L’autrice

“Mi chiamo Ileana Secci, in primis sono una mamma apprensiva e una moglie fedele (se non fosse per i mille amanti letterari che ho), ovviamente, lettrice accanita e, infine, un’autrice un po’ folle. Amo quello che faccio, qualsiasi cosa sia, altrimenti non la farei. Mi lascio coinvolgere dalle emozioni che mi trasmettono le persone, specie se queste mi spronano a continuare nei miei intenti. Mi piace divertirmi, confrontarmi e fare lunghi dibattiti su ciò che mi appassiona. Non sono perfetta, anzi, ne sono molto lontana, ma il mio spirito solare mi aiuta, più di qualunque altra cosa, a sopravvivere alle lunghe giornate piene di impegni che sempre ho. Io creerei giornate di almeno 30 ore, sebbene non sia possibile e per questo motivo mi tocca combattere quotidianamente con il mio peggior nemico: il sonno. Mi divido tra figli, marito, lavoro, casa e amici, sempre alla ricerca di qualche ora da dedicare alle mie passioni, che vi ho citato sopra. Non sopporto le falsità, le menti bigotte e le ingiustizie, infatti mi circondo di persone che condividono i miei stessi valori, oltre che le mie idee. Sono un’amante della follia e mi diverto a fare ammattire chi mi frequenta, con le mie stramberie. Sono dipendente dalle serie tv e dai film di ogni genere, l’importante è che siano ricchi di contenuto e che sappiano emozionarmi. Detto ciò, so di non essere propriamente normale, ma lascio che siate voi a giudicare e a farvi un’idea su chi e come sono. Se vi state chiedendo cosa ho pubblicato in passato, è presto detto: Probabili Imprevisti Sei colpa mia e Probabili Imprevisti Resta con me. Questi due romanzi sono una duologia erotica, dai temi forti, adatta per chi ama le storie d’amore e le complicazioni, perché, come nella vita, tutto può essere diverso da ciò che sembra e potrebbe sorprendervi”.

 

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: