Libri,  New adult,  Romanzo Rosa,  Young adult

Recensione: Three point shot: Lei è il suo tiro da tre punti (Never let me down vol. 1) di Martina Pirone

Three point shot: Lei è il suo tiro da tre punti Book Cover Three point shot: Lei è il suo tiro da tre punti
Never let me down
Martina Pirone
Sport romance
self published
Kindle e cartaceo
301

David Volpi ha 24 anni e un solo obiettivo: approdare in serie A e diventare un giocatore di basket professionista. Alida è un'esuberante italo-messicana dalle mille risorse e con una passione smodata per la palla arancione.
Quando i due si incontrano, tra loro si crea subito una sintonia.
Ma se per Alida, Dave è più di un amico, il ragazzo tarda a mettere a fuoco i propri sentimenti per quella nanetta tutto pepe.
Quando poi, finalmente, il loro rapporto giunge a una svolta decisiva, il destino rimescola le carte in tavola. E se le loro scelte per il futuro li mettessero su strade diverse? L'amore sarà più forte delle ambizioni di una vita intera?

Romanzo d’esordio per Martina Pirone

«Le parole non valgono niente. Si possono dire un sacco di belle cose con la voce, ma poi volano via e non rimane che la delusione. Se quello che dici è vero, allora dimostramelo. Dimostrami che mi vuoi, non per ripiego, ma perché davvero sono io ciò che desideri ed è con me che vuoi stare.»

Romanzo di esordio e devo dire che mi è piaciuto molto. La storia è fresca, frizzante e pur girando attorno allo stupendo mondo del basket, che conosco bene in quanto moglie di un “coach”, mamma di un arbitro e da ultimo presidente di una squadra di basket, anche un profano in materia si trova coinvolto tra quanto succede sia nella vita reale che sul parquet.
Alida, vi conquisterà. La sua spontaneità insieme alla sua timidezza ve la faranno amare. Una ragazza che ha sofferto, che ha paura a lasciarsi andare, ma che saprà al momento giusto affrontare i suoi “demoni” e buttarsi.

“Quest’uomo, solo con un bacio, mi ha rimessa al mondo; sono rinata, ha risvegliato tutti i miei istinti primordiali assopiti da tanto, troppo tempo e adesso, mentre gli afferro il labbro inferiore e lui mi guarda con aria sognante, mi rendo conto che davvero non ne avrò mai abbastanza.”

Dave, un ragazzo che ha dovuto affrontare molti momenti tristi a causa della sua famiglia, vi catapulterà in un turbinio di sentimenti che spazieranno dalla simpatia all’odio ma alla fine saprà riscattarsi e fare la scelta più giusta.

“Il mio posto è accanto a te, ogni giorno, e in campo, con gli amici di una vita che mi rispettano e mi vogliono bene.”

A fare da contorno ai nostri personaggi principali un gruppo di ragazzi che, oltre ai genitori che nonostante tutto sapranno riparare ai torti fatti, si dimostrano veri amici, tranne in un caso, e accompagneranno i nostri eroi nelle situazioni che la vita pone loro davanti.
Spero, visto che il libro fa parte di una serie, che leggeremo presto un romanzo dedicato a Riccardo, migliore amico di Dave, o a qualche altro compagno di squadra della R.S.C. Trastevere basket.
La scrittura di Martina è leggera, scorrevole e, anche se sono presenti alcuni errori e piccole sviste di impaginazione, queste non inficiano la lettura.
Three point shot è un bel romanzo, da leggere per passare due ore in completo relax e perché no… per avvicinarsi anche ad un bellissimo sport come la pallacanestro.??⛹?‍♂️

“…un amore, se coltivato con il rispetto, la passione e la condivisione, può durare davvero per sempre.”

 

Martina Pirone è nata ad Anzio, in provincia di Roma, il primo maggio del 1990.
Dopo aver conseguito il diploma in un liceo linguistico, nel 2015 si è laureata in Lingue e traduzione interculturale presso l’università degli studi di Roma3.
Ha pubblicato un racconto su Wattpad nel corso del 2018, intitolato Un’estate al mare e Three point shot è il suo romanzo d’esordio, primo di una trilogia di stand alone. Vive a Roma con il suo fidanzato e le sue due gatte.

Contatta l’autrice:
Facebook: Martina Pirone Autrice
Facebook: (gruppo) We are polpette coraggiose – Il mondo di Marika e Martina
Instagram: martina.pirone.23
Email: martina.pirone1@gmail.com

 

I molteplici impegni famigliari (ho due figli stupendi oltre ad un marito e a un cane) mi hanno sottratto per un lungo periodo ad una delle mie più grandi passioni: la lettura (oltre alla pallacanestro -amore questo condiviso con mio marito, allenatore, e mio figlio, arbitro, che ci ha portato a creare una nostra società dove ricopro il ruolo di presidente). Ora complice un infortunio che mi costringe a diradare i miei impegni fuori casa (non posso guidare) sono “finalmente” riuscita a riprendere un libro in mano! Il fato, insieme ad un post di Kiky (co-fondatrice de “La bottega dei libri” che conosco da oltre 20 anni) pubblicato su Facebook han fatto sì che nascesse la mia collaborazione con “La bottega”, collaborazione che quotidianamente mi riempie di soddisfazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: