Una settimana per (non) innamorarmi
Libri,  Segnalazione

Segnalazione: Una settimana per (non) innamorarmi di Silvia Castellano

Una settimana per (non) innamorarmi Book Cover Una settimana per (non) innamorarmi
Love self
Silvia Castellano
Romance
Butterfly Edizioni
10 Settembre 2018
Ebook
300

Quando sua nonna la chiama per ricevere la conferma che il suo fidanzato andrà con lei al matrimonio di sua sorella Keira, Kenzie non riesce proprio ad ammettere di essersi lasciata con David e promette che ci andrà accompagnata. Disperata, chiede l’aiuto di Adrian, che dovrà fingersi il suo fidanzato per una settimana.

Ce la faranno a convincere tutti, soprattutto sua nonna? E riuscirà Kenzie a non innamorarsi dell’affascinante e carismatico Adrian?

Kenzie Stewart ha ventidue anni ed è la pecora nera della famiglia. Sua nonna è la classica signora ricca fissata con le apparenze e ha pianificato minuziosamente la vita di Kenzie e dei suoi fratellastri. Kenzie, però, ha sempre fatto a modo suo, e sua nonna non manca occasione di farglielo pesare. Da quando ne ha ricordo, inoltre, non sopporta i matrimoni, ma alla festa di fidanzamento della sua migliore amica Lily non può proprio mancare. Lì incontra Adrian: bellissimo, coi capelli scuri e gli occhi di un blu intenso… Sembra un principe delle fiabe. Ma in realtà è un gigolò.
Kenzie non riesce a toglierselo dalla mente, è attratta da lui, ma non è disposta a condividerlo con le altre.

Silvia CastellanoAutore:

Silvia Castellano è nata nel 1991 a Bolzano, dove vive tuttora insieme ai genitori e al fratello minore. Studia Letteratura comparata a Innsbruck, in Austria, e nel tempo libero ama leggere, scrivere e viaggiare. Nel 2014 ha pubblicato Amethyst, primo volume di una trilogia paranormal romance, e la raccolta di racconti See Who I Am..

La lettura e la scrittura sono le mie passioni fin da quando ho imparato entrambe le cose, la lettura è diventata nel tempo un porto sicuro, un modo per viaggiare nel tempo e nello spazio in compagnia di tanti amici. Leggo quasi ogni genere eccetto l’horror, amo in particolare il genere Distopico che oggi mi consente di essere la direttrice della collana Nhope. Oltre ai distopici amo i Romance che mi fanno sognare ed i Thriller. Faccio parte del gruppo della Bottega dei libri da quasi un anno e seppur lentamente, spero di continuare a dare il mio piccolo contributo letterario.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: