Biografia,  Libri,  Segnalazione

Segnalazione: UNA PREGHIERA PRIMA DELL’ALBA di Billy Moore, Editore Newton Compton

UNA PREGHIERA PRIMA DELL'ALBA Book Cover UNA PREGHIERA PRIMA DELL'ALBA
Billy Moore
Biografia
Newton Compton
22 novembre 2018
ebook, cartaceo
185

“Stare in piedi sul tetto di una prigione è un ottimo modo per farsi notare. Ed era proprio ciò che desideravo. Volevo che tutti si accorgessero di me, che mi vedessero per quello che ero: un bambino piccolo e impaurito a cui non era mai stato permesso di crescere”

Billy Moore era andato in Thailandia per sfuggire a un presente di tossicodipendenza e alcolismo. Ma proprio mentre stava riuscendo a disintossicarsi, non resiste alla tentazione e prova la potentissima yaba, detta anche “la droga della pazzia”, una metanfetamina dagli effetti devastanti. La vita di Moore è di nuovo in bilico tra dipendenza e criminalità: si guadagna da vivere con combattimenti di boxe illegali, fino a quando non viene arrestato e imprigionato a Klong Prem, un luogo in cui la vita non ha più alcun valore. Il giovane inglese si trova così a dover fronteggiare un ambiente ostile, in cui le uniche regole sono quelle senza pietà delle bande di carcerati thailandesi, e la violenza è il solo linguaggio che tutti possono capire. Billy, forte del suo passato di pugile, impara la disciplina del Muay thai, l’arte del combattimento thailandese. Dopo tre lunghi anni, la sua forza e la sua determinazione, unite a un po’ di fortuna, gli doneranno una seconda, insperata possibilità.

Billy Moore

Billy Moore è un ex pugile. A causa di guai avuti con la droga, è stato imprigionato a Chiang Mai e in seguito trasferito in un carcere maschile di massima sicurezza vicino a Bangkok. Dopo tre anni passati in galera, è stato rimpatriato in Inghilterra. Deve la sua guarigione all’organizzazione benefica Prisoners Abroad e ai Narcotici Anonimi. Moore vive a Liverpool, nel Regno Unito.

 

 

 

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: