Libri,  Narrativa contemporanea,  Segnalazione

Segnalazione: “Ricciaspersa” di Angela Torri, Letteratura Alternativa

Ricciaspersa Book Cover Ricciaspersa
Angela Torri
Narrativa Contemporanea
Letteratura Alternativa
23 settembre 2020
Cartaceo
72

 

Antologia di brevi scritti

“Ricciaspersa” è un nomignolo che disegna i tratti e la personalità dell’autrice. Ma è anche un’antologia di brevi e intense trame in cui con grazia, leggerezza e profondità si mettono a fuoco pensieri e sentimenti. Una raccolta di racconti da cui emergono le peregrinazioni di un animo inquieto, un viaggio in cui l’andare lontano significa ritrovarsi, riconoscere la propria natura. A sentieri verticali e vette, raggiunti seguendo richiami ancestrali, si intrecciano voci di donne animate da un grande coraggio nell’affrontare la vita, e il silenzio dei più deboli, imprigionati nell’indifferenza. C’è il rosso del fuoco e del sangue, la potenza della parola che redime e la voglia di raccontare e raccontarsi che si fa urgente, sempre in bilico tra pubblico e privato.

L’AUTRICE

Angela Torri nasce a Roma, ha da sempre mostrato una forte attrazione per la natura, crescendo all’ombra di un nonno contadino che ha alimentato questa passione. L’appellativo di Ricciaspersa, per i suoi ricci ribelli e per la sua inquietudine, ne disegna i tratti fornendo anche il titolo a questo primo lavoro. Ha studiato lingue, vissuto e lavorato a Londra, girato il mondo come assistente di volo dell’Alitalia e viaggiatrice. Appassionata di sport e di montagna si dedica al verticale, sperimentandolo attraverso molteplici attività, arrampicata, torrentismo, mtb, ghiaccio, alpinismo e salendo diversi 4000. Cassa integrata nel 2008, si reinventa diventando pubblicista. Lavora come addetta stampa, fa traduzioni e impartisce lezioni di lingue. Ha scritto di montagna per una rivista locale e per la rivista del C.A.I. Montagne 360°, come socio fondatore dell’associazione “Stefano Zavka” di Terni è stata tra gli ideatori della rassegna di cinema di montagna e di esplorazione “Vette in Vista”, alla cui realizzazione nella veste di addetta stampa e conduttrice ha collaborato per molti anni. Ha partecipato a diverse trasmissioni di emittenti locali, trattando temi legati alla montagna e alla disabilità. Vive in collina tra Terni e Spoleto dove coltiva olivi e si diletta nella scrittura.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: