Romanzo

Segnalazione: Non si diventa mai adulti di Pamela Druckerman. Sonzogno

Non si diventa mai adulti Book Cover Non si diventa mai adulti
Pamela Druckerman
romanzo
Sonzogno
30 agosto 2018

Chi sono i quarantenni di oggi? Cosa vuol dire essere entrati in questa fase della vita? La mezza età significa essere diventati adulti? Non è il caso di girarci attorno: i segni dell’invecchiamento, ormai sempre più visibili, nel corpo e nel carattere, sono irreversibili. Te ne rendi conto quando il tuo anno di nascita ti produce un certo nervosismo, quando i genitori hanno smesso di «volerti cambiare» e quando nello sguardo degli uomini leggi un sottinteso del tipo: «ci farei un giro, a patto che non mi costi troppa fatica.» Dopo aver dispensato eccellenti consigli su come educare i bambini, Pamela Druckerman si rivolge alla travagliata generazione dei suoi coetanei. Ancora una volta, la nota giornalista americana deve armarsi di una buona dose di coraggio. Partendo dalla propria esperienza, arriva a investigare le fragilità, le fissazioni, ma anche le sfide che i “quarantenni” si trovano ad affrontare nel mondo attuale. Dopo quasi quattro anni di lavoro su di sé e di acuta osservazione del prossimo, la Druckerman ci guida con onestà, saggezza e un’avvolgente ironia, attraverso le piccole e grandi scoperte di un passaggio fondamentale dell’esistenza. 

Dopo il suo celebre Il metodo maman, bestseller internazionale, Pamela Druckerman esplora gioie e dolori della svolta di mezza età

AUTORE

Pamela Druckerman

Pamela Druckerman giornalista e scrittrice, esperta di politica estera, collabora con le più prestigiose testate americane: «The Wall Street Journal», «The Washington Post», «The New York Times». Il metodo maman (Sonzogno 2013) è stato un successo internazionale, tradotto in trenta lingue. L’autrice vive a Parigi.

Leggo per diletto qualsiasi genere; è sempre stata una mia grande passione. Di una lettura mi colpisce sia una bella trama che una scrittura ricercata. Un romanzo rosa, un romanzo storico, della narrativa contemporanea non importa basta che non sia... fantasy! Il mio primo libro è... Eterno

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: