Giallo,  Libri,  Segnalazione,  Thriller

Segnalazione: NEL VUOTO di Susanna Casubolo. Hoffman & Hoffman

Nel vuoto Book Cover Nel vuoto
Susanna Casubolo
Giallo e thriller
Hoffman & Hoffman
4 giugno 2018
Kindle e cartaceo
236

Oltre le fiabe

Viste le imminenti nozze della sua migliore amica, Martina decide di traslocare in un bell’appartamento al quinto piano, per avvicinarsi all’ospedale in cui lavora come infermiera. Quando viene a sapere che prima di lei era abitato da un avvocato morto suicida, la passione per le serie televisive crime e la lettura di gialli la porta a improvvisarsi detective, per scoprire le ragioni della sua morte. Sullo sfondo di un quartiere reticente, in compagnia dell’inseparabile labrador Scheggia, Martina si appassionerà alle indagini coinvolgendo un ispettore di polizia amante del buon cibo, una vicina troppo chiacchierona, e un bel musicista imprevedibile e affascinante che potrebbe farla innamorare.

Susanna Casubolo è psicologa e psicoterapeuta Oltre a svolgere l’attività come libera professionista matura la sua esperienza nella narrazione di sé e dell’utilizzo della metafora nella scrittura, attraverso il lavoro con i gruppi e la realizzazione di corsi di scrittura biografica e di scrittura di fiabe. Ha lavorato e lavora nella sfera sociale come psicologa di riferimento, responsabile e coordinatrice di diverse strutture, residenziali e non, per i minori, per mamme con bambini, per anziani, per stranieri e richiedenti asilo. Ha condotto laboratori di autobiografia per la formazione di animatori e dirigenti centri anziani in un progetto cofinanziato dall’Unione Europea e approvato dalla Regione Lazio. E’ stata assegnataria di un assegno di ricerca, per la collaborazione con l’Università degli Studi della Tuscia nell’ambito del programma: “Memoria e narrazione filosofica nel Territorio del Viterbese” presso l’Istituto di Scienze umane e delle arti.

I molteplici impegni famigliari (ho due figli stupendi oltre ad un marito e a un cane) mi hanno sottratto per un lungo periodo ad una delle mie più grandi passioni: la lettura (oltre alla pallacanestro -amore questo condiviso con mio marito, allenatore, e mio figlio, arbitro, che ci ha portato a creare una nostra società dove ricopro il ruolo di presidente). Ora complice un infortunio che mi costringe a diradare i miei impegni fuori casa (non posso guidare) sono “finalmente” riuscita a riprendere un libro in mano! Il fato, insieme ad un post di Kiky (co-fondatrice de “La bottega dei libri” che conosco da oltre 20 anni) pubblicato su Facebook han fatto sì che nascesse la mia collaborazione con “La bottega”, collaborazione che quotidianamente mi riempie di soddisfazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: