La Bottega è...,  Libri,  Libri per ragazzi e bambini,  Segnalazione

SEGNALAZIONE!!! Nel mondo di Piccole donne – 15 parole per diventare grandi di Carolina Capria (Illustrazioni di Elisa Macellari), DE AGOSTINI

Nel mondo di Piccole donne - 15 parole per diventare grandi Book Cover Nel mondo di Piccole donne - 15 parole per diventare grandi
Carolina Capria (Illustrazioni di Elisa Macellari)
Bambini e ragazzi
DE AGOSTINI
23 dicembre 2019
Cartaceo e eBook
176

 

 

Il libro che ispirerà le Piccole donne di oggi con le parole di un classico intramontabile.

 

Diventare grandi non è facile. MA adesso come in passato.a un aiuto a varcare la soglia dell’età adulta può arrivare dalle persone – reali o di fantasia – più inaspettate. Soprattutto può giungere da chi ci è già passato. Come le quattro sorelle March nate dalla penna di Louisa May Alcott. Per generazioni Meg, Jo, Beth e Amy hanno risposto alle piccole grandi domande che accompagnano gli adolescenti, insegnando a gestire “con coraggio il nemico che si annida nel cuore di ognuno”.

Attraverso 15 parole, Carolina Capria ci accompagna in un viaggio all’interno del mondo di Piccole donne, perché nonostante tante cose siano cambiate da quando questo capolavoro è stato scritto, anche ai giorni nostri ogni ragazzina cerca il suo modo per diventare una piccola donna.

 

 

Carolina Capria vive a Milano, in una casa troppo piccola per contenere tutti i libri che possiede. Da più di dieci anni lavora come autrice di libri per ragazzi e televisiva, e da quasi due è l’anima di L’ha scritto una femmina, pagina Facebook e Instagram che promuove la parità di genere in ambito letterario, nonché fondatrice dell’omonimo bookclub.

Nelle sue storie ama scrivere di ragazze, per dare alle lettrici dei personaggi femminili in cui immedesimarsi, e nella speranza che i lettori facciano lo stesso. La “piccola donna” a cui si sente più vicina è Beth, e come lei, ogni giorno, si mette alla prova per superare la timidezza.

 

I molteplici impegni famigliari (ho due figli stupendi oltre ad un marito e a un cane) mi hanno sottratto per un lungo periodo ad una delle mie più grandi passioni: la lettura (oltre alla pallacanestro -amore questo condiviso con mio marito, allenatore, e mio figlio, arbitro, che ci ha portato a creare una nostra società dove ricopro il ruolo di presidente). Ora complice un infortunio che mi costringe a diradare i miei impegni fuori casa (non posso guidare) sono “finalmente” riuscita a riprendere un libro in mano! Il fato, insieme ad un post di Kiky (co-fondatrice de “La bottega dei libri” che conosco da oltre 20 anni) pubblicato su Facebook han fatto sì che nascesse la mia collaborazione con “La bottega”, collaborazione che quotidianamente mi riempie di soddisfazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: