Libri,  Libri per ragazzi e bambini,  Segnalazione,  Thriller

Segnalazione: Moriarty e il mistero del Dodo di Sofia Rhei, Rizzoli.

Moriarty e il mistero del Dodo Book Cover Moriarty e il mistero del Dodo
Sofia Rhei
Narrativa per ragazzi
Rizzoli
19 Febbraio 2019
Brossura, ebook
223

“Può darsi che il nome James Moriarty vi sia familiare. Ebbene sì, è proprio lui, l’arcinemico giurato dell’investigatore più famoso del mondo, Sherlock Holmes.”

 

Moriarty e il mistero del Dodo di Sofia Rhei

Com’era da piccolo James? Un bambino sveglio e intelligentissimo, forse non esattamente affettuoso né tantomeno socievole, ma dopotutto, come dargli torto? Non dev’essere stato facile crescere con una sorella indisponente e perfettina come Arabella. James e Arabella sono in eterna competizione. Arabella fa sfoggio di femminilità, gentilezza leziosa e un’irritante ruffianeria, mentre James, con l’aiuto del suo migliore amico John Watson – eh sì, proprio lui, elementare! – cerca di primeggiare con astuzia e malizia, anche a costo di finire sempre nei guai. L’arrivo dello zio Theodosius sarà il detonatore dell’ennesima sfida. Di ritorno da uno dei suoi viaggi porta con sé un uccello dodo, l’ultimo esemplare di una specie che si pensava estinta. Ma qualcosa va storto e durante la cena di benvenuto il pennuto scompare… 

 

 

Sofia Rhei è nata a Madrid ed è scrittrice, poetessa e traduttrice. Colleziona semi e pezzi di lego, vive nelle biblioteche, è disordinata e ha inventato canzoni, giochi da tavolo e la lingua véreti. È appassionata di tutti i generi letterari, ma ha un vero e proprio debole per l’umorismo e la fantascienza.

Non amo darmi titoli ma ne ho conseguito uno: dottoressa. Il che implica che io abbia una laurea; una soltanto, anche se i miei interessi spaziano in un territorio vastissimo che definirei " Al di là del deserto", (citando il titolo di un libro di uno dei più grandi filosofi contemporanei, a mio avviso... s'intende!!). Potrei dirvi che SONO una dottoressa, ma non lo farò, perché ESSERE qualcosa o qualcuno significa chiudersi in uno spazio troppo piccolo e privo di possibilità. Somiglio ad una cellula staminale, sono totipotente e VIVA! "So essere anche": Una leader eccellente, Moglie mai (se non per burocrazia), compagna di vita di Marco sempre, mamma, Amica, dottoressa, lettrice, studiosa, scienziata, ricercatrice, comica, autrice, artista, pessima bugiarda, Apple addicted, pasticciera, antropologa, curiosa, innovativa, testarda ....  E questa descrizione ovviamente non mi soddisfa ma: La modificherò secondo le necessità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: