Libri,  Narrativa,  Segnalazione

Segnalazione. Mamme sospese: quando l’attesa non è dolce di Ambra Caserta. Scatole parlanti edizioni

Mamme sospese: quando l'attesa non è dolce Book Cover Mamme sospese: quando l'attesa non è dolce
Ambra Caserta
Narrativa contemporanea
Scatole Parlanti
26 ottobre 2017
cartaceo
106

Virna ha trentaquattro anni, un lavoro precario, un amorevole marito e un desiderio naturale ma, nel suo caso, difficile da realizzare: riuscire a diventare mamma. La sua è un'attesa tutt'altro che dolce, fatta di angoscia, frustrazione, delusione e nello stesso tempo di fiducia e determinazione. Sotto il cielo della strampalata cittadina di Stellaria c'è qualcuno che combatte la sua battaglia al contrario: è la piccola Amélie, per nulla pronta a immaginarsi nelle vesti di madre. Quello che per Virna rappresenta il coronamento di un sogno, per Amélie si configura invece come un vero e proprio incubo. Sono due speranze opposte le loro, che arrivano però a incrociarsi e a prendersi per mano. Perché, nonostante tutto, entrambe condividono la stessa volontà di riemergere dal triste limbo delle mamme sospese. 

 

Due speranze opposte che arrivano a incrociarsi e a prendersi per mano

AUTORE
Ambra Caserta
Ambra Caserta è nata a Reggio Calabria, dove attualmente vive. Giornalista pubblicista, ha collaborato per diversi anni con giornali e case editrici, occupandosi di cronaca culturale, editing e ufficio stampa. Dal 2013 lavora nel settore del web marketing. Laureata in Editoria e Giornalismo alla Facoltà di Lettere di “Roma Tre”, ha poi conseguito un Master in Social Media Marketing. Al momento studia per conseguire una seconda laurea in Filologia Moderna. Gestisce il mommy blog “Il convivio delle mamme” 

Leggo per diletto qualsiasi genere; è sempre stata una mia grande passione. Di una lettura mi colpisce sia una bella trama che una scrittura ricercata. Un romanzo rosa, un romanzo storico, della narrativa contemporanea non importa basta che non sia... fantasy! Il mio primo libro è... Eterno

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: