Libri,  Narrativa,  Segnalazione

Segnalazione: L’ULTIMA LUNA di Camillo Carrea, Lettere Animate Editore

L'ULTIMA LUNA Book Cover L'ULTIMA LUNA
Camillo Carrea
Narrativa
LettereAnimate
28 settembre 2018
ebook e cartaceo
176

“Un paese, la luna nuova, una maledizione ed il suono di un pianoforte”

L’ULTIMA LUNA

Camillo Carrea

 

Nel romanzo agiscono tanti personaggi ma il vero protagonista è il paese, pervaso da un’aura misteriosa che echeggia di via in via. Sulle sue donne pende una maledizione: esse sono destinate a morire prematuramente nelle notti di luna nuova. Poche hanno un figlio. In un’atmosfera carica di oscuri segreti cresce Alessandro Attilio, il narratore: ha due nomi, il primo usato da quelli del Quarto Gliostro, il secondo dal resto del paese. Ha due nonni che si odiano a morte: Celestino proprietario del bar della Luna Nuova e Bonifacio, apparentemente cinico e miscredente. E tre zii, frutto di uno strano parto plurigemellare. E c’è Zelda, la ragazza dei suoi sogni.Nel paese i pochi giovani vogliono divertirsi, ma gli anziani gridano allo scandalo. Toni vuole fare il ballerino. Virgilio, il pittore. Infinita parla poco e assomiglia al volto di donna dipinta sulla parete del bar della Luna nuova. Dante e Adelchi risalgono le scale della storia per capire da dove nasca il mistero che avvolge il paese, tra eretici, alchimisti e streghe.Intanto le donne continuano a morire alla luce della luna nuova accompagnate dal suono di un pianoforte che rimanda le note del Chiaro di Luna di Debussy.

 

Camillo Carrea sono nato a Atessa, in provincia di Chieti, e vivo da sempre a Colledimezzo, nella stessa provincia.
Leggo libri da sempre e sono innamorato di essi.
Libri che amo: Farhenheit 451, Memorie di Adriano, Il medico di corte. I Buddenbrook.
Scrittori che amo: Jorge Amado, Osvaldo Soriano, Borges e tutta la letteratura latino americana, Thomas Mann, Manuel Vazquez Montalbàn, Leonardo Sciascia, Wu Ming, Umberto Eco, John Fante.
Studi: Istituto Magistrale. Allora leggevo Porci con le ali, Todo modo, Il nome della Rosa, al posto dei libri di Piaget e Montessori. Non ho mai creduto che fossero meno importanti di questi.
Pubblicazioni di poesia e narrativa.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: