Libri,  Narrativa,  Segnalazione

Segnalazione: LUCAS DALLE ALI ROSSE di Cecilia Randall. De Agostini

LUCAS DALLE ALI ROSSE Book Cover LUCAS DALLE ALI ROSSE
Cecilia Randall
narrativa
DeA Planeta Libri
6 novembre 2018
ebook, cartaceo
128

I cuccioli si mossero e ne sbucò un cucciolo di cinghiale, con le tipiche striature chiare e scure sul pelo marrone. Un attimo dopo arrivarono anche due dei suoi fratellini.”

Lucas ha dieci anni e un grande sogno: costruire castelli imponenti come quello in cui suo padre militava come cavaliere. Ma da quando l’uomo è scomparso e il suo nome è stato infangato con l’accusa di alto tradimento, per Lucas e la madre le cose non sono state facili. I due vivono ai margini della contea e nessuno vuole avere a che fare con loro. Il giorno in cui Lucas trova un gheppio ferito nel bosco, però, la sua vita cambia per sempre. Il gheppio sembra capirlo. Sembra ascoltarlo. Sembra quasi… magico. A lui Lucas può dire anche ciò che gli è proibito pronunciare ad alta voce: suo padre è innocente, e lui è più determinato che mai a dimostrarlo al mondo intero. Grazie all’aiuto dell’astuto rapace, Lucas è pronto a travestirsi e affrontare perfino il Signore di Fuldezia e i suoi uomini, pur di scoprire la verità, perché con un gheppio magico al suo fianco niente è impossibile.

Cecilia Randall

Cecilia Randall, pseudonimo di Cecilia Randazzo, è una scrittrice italiana, autrice di romanzi fantasy e racconti. È conosciuta in particolar modo per la saga di Hyperversum. Nata a Modena, dopo aver frequentato il liceo linguistico si è laureata in Lingue e Letterature Straniere presentando una tesi sul Romanticismo tedesco e le sue influenze sulla cultura italiana dell’Ottocento. Dopo la laurea ha ottenuto un master in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione presso l’Università di Bologna. Lavora come grafico e web designer in un’azienda specializzata in servizi per il web e occasionalmente come illustratrice.

 

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: