Biografia,  Libri,  Segnalazione

Segnalazione: “L’età dalla mia parte” di Alessandro Casillo, De Agostini

L'età dalla mia parte Book Cover L'età dalla mia parte
Alessandro Casillo
Biografia
De Agostini
5 novembre 2019
Cartaceo+Kindle
192

“Sogni. Emozioni. Talento. Successo. Felicità.”

Che cosa significano davvero queste parole? Quanto è difficile per ciascuno di noi trovare la propria definizione, unica e personale? Bisogna mettersi in gioco per farlo, e a ogni bivio che la vita ci mette davanti bisogna fare una scelta. Alessandro Casillo ripercorre le svolte più importanti del suo percorso artistico e personale, dalle prime lezioni di canto alla vittoria a Sanremo Giovani nel 2012, dall’impatto della fama all’abbandono della scuola di Amici, passando per gli anni in cui ha scelto di mollare la musica e le scene per fare uno dei lavori più “normali” che ci siano: l’idraulico. A ogni bivio, a ogni stop, a ogni ripartenza c’è qualcosa da imparare, qualcosa da portare con sé, qualcosa che lo aiuta a guardarsi dentro per capire chi è e cosa vuole. Proprio come i grandi personaggi che lo hanno ispirato con le loro scelte di vita e la loro unicità. E proprio come tantissimi ragazzi e ragazze della sua età, che si affacciano sul futuro pieni di sogni, dubbi e speranze. L’età dalla mia parte è la storia di un giovane che va quotidianamente alla ricerca della propria strada e non ha paura di mettersi in discussione, scoprendo che non esiste un solo modo di esprimere il talento e che si può essere straordinariamente felici anche nelle cose semplici, ogni giorno.

 

 

Alessandro Casillo è cresciuto ad Assago (MI) e ha ventitré anni. Ha vinto Sanremo Giovani nel 2012. Quest’anno è stato tra i concorrenti più amati nell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi. Ha pubblicato tre album. L’ultimo, XVII, è uscito a maggio 2019.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: