Le avventure di plastica: 1 Book Cover Le avventure di plastica: 1
Beniamino Cardines
Narrativa
LFA Publisher
23 luglio 2019
Cartaceo
178

“Le avventure di Plastica 1/L’inizio delle cose” un libro che ha per protagonista una ragazzina di 11 anni che riflette sulla società, sull’ecologia e sulle tematiche più attuali del momento, sull’impatto umano con la Terra”

È la vita di Plastica che non è solo una ragazzina ma anche davvero plastica. La sua famiglia, la sua scuola, i suoi amici Lampo, Fulmine, Banda… una vita inventata, neanche tanto. Divertente, ma anche molto pensante. Lei, da grande, vuole fare la biologa marina, perché tanto vale capirla l’acqua, visto che poi ci dovremo tutti finire dentro. Una ragazzina che diventa avamposto della scoperta di un mondo in trasformazione sotto i nostri occhi troppo abituati a vecchie immagini teletrasmesse per rendersi davvero conto di ciò che sta avvenendo. Sì, è vero, oggi tutti parlano e vorrebbero un mondo plastic free… ma è evidente che abbiamo prodotto altro e che viviamo in un mondo plastic all! Età di lettura: da 10 anni.

Beniamino Cardines, nasce in Svizzera, vive a Pescara. Performer, regista, corpizzatore di esperienze. Scarabocchia da quando era bambino: “Narrare è come accendere fari su angoli bui dell’esistenza, mi piace pensare alla Letteratura come a una possibilità, utile anche per formare coscienze.” Laureato in Scienze Religiose (magna cum lode). Insegna arti performative presso l’Istituto Bibliodrammatica – centro di ricerca, produzione e promozione culturale aps. Dal 1991 è iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti. Premiato e segnalato in concorsi letterari nazionali per la poesia, il racconto, il romanzo, il teatro, il giornalismo. Nel 2001, ideatore e anima del progetto CSP-Collettivo Scrittori Pescaresi (site specific writing); da questa esperienza germinerà il Festival delle Letterature a Pescara. “Vita, notti, puttane & città – velocemente, tutto sull’amore” per la Herkules Books è il suo primo libro di short stories pubblicato (2018). In uscita per l’Editrice Le Mezzelane con un progetto di vita e teologia che confonde e rilancia entrambe in un mondo comico-grottesco. “Plastica 1/L’inizio delle cose” non è un instant book, piuttosto la nascita di una bambina che guarda il mondo come nessuno prima di lei.

 

 

 

 

2 Risposte

  1. Marco Chabod ha detto:

    Grazie a lei. Cerchiamo di promuovere le realtà emergenti e apprezziamo molto la passione autentica. Ci auguriamo che tutto l’impegno che mettiamo ci porti a scoprire molte realtà interessanti e magari a collaborare con le case editrici.

  2. Beniamino ha detto:

    Grazie per la vostra segnalazione, e per la passione nei confronti della nuova editoria e degli scrittori emergenti….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: