La danza delle zanzare Book Cover La danza delle zanzare
Asma
Stefano Lazzarini
romanzo
Cut-Up
luglio 2018
Ebook/Cartaceo
285

“Una ragazza scomparsa in uno sperduto angolo dell’Africa, dove si è recata per conto di una ONG. Un padre disperato disposto a tutto pur di trovare la verità sulla figlia.”

Secondo romanzo della trilogia “” di Stefano Lazzarini si chiamerà “

“Luca Giannetti, ex perito assicurativo sopra i quaranta ora disoccupato, in seguito a un equivoco viene contattato da un padre disperato che gli offre una notevole ricompensa per rintracciare la figlia Laura dispersa in Africa. Luca è un uomo brillante e ironico, affetto da una forma di inconscio appagamento, sposato con la giornalista Valeria Bresciani: la coppia vive una fase difficile perché, pur desiderando un figlio, non riesce ad averlo e lo stato di disoccupazione del protagonista ne acuisce le difficoltà.

Dopo alcune incertezze Luca decide, per ragioni economiche, di accettare l’offerta, pur non ritenendosi realmente all’altezza del compito.

Durante alcune ricerche presso la ONG dove Laura lavora, Luca conosce Martina, collega e grande amica della ragazza scomparsa, che gli fornisce preziose indicazioni per dare il via alle ricerche; nei giorni successivi si reca in Africa, raggiunto in seguito proprio da Martina, anche lei preoccupata per la scomparsa dell’amica.

Luca è immediatamente attratto dalla personalità e dal fascino di Martina, in cui rivede un po’ se stesso da giovane, impulsivo e idealista.

Lungo le polverose strade d’Africa, la ragazza racconta all’improvvisato detective le condizioni drammatiche nelle quali le popolazioni locali si trovano costrette a vivere a causa delle scelte che vengono fatte nel mondo occidentale per massimizzare i profitti dei grandi gruppi farmaceutici e alimentari.

La ricerca della giovane cooperante si rivela complessa e la strada verso la verità disseminata di rischi mortali: i due scoprono un’Africa nera e inquietante, dove la magia ancora oggi determina i comportamenti e le relazioni tra gli uomini, cadendo infine l’una nelle braccia dell’altro.

Seguendo le tracce della ragazza scomparsa, Luca e Martina giungono infine a Malshegu, foresta sacra intatta da secoli nel cuore della savana, dove da millenni si nasconde un fungo dalle proprietà quasi miracolose.

Per impossessarsi del fungo e brevettarlo, un gruppo di uomini senza scrupoli al soldo di una casa farmaceutica (capeggiato dallo psicopatico Pascal Routier), si dimostra disposto a uccidere senza alcuna pietà tutti coloro in grado di rappresentare un ostacolo al compimento del loro disegno.

Luca e Martina scoprono che anche Laura è caduta in questa rete mortale mentre lottava per rivelare al mondo la verità e i due si trovano costretti a combattere disperatamente per la loro stessa vita.

Quando tutto sembra perduto, la reazione degli abitanti del villaggio, resi finalmente consapevoli, li salva da un destino orribile.

Il ritorno a Roma vede un Luca diverso e pronto a tutto per recuperare il rapporto con Valeria, gettandosi la relazione con Martina dietro le spalle.

La nascita sospirata del primo figlio, concepito in Africa durante una visita di Valeria, darà il via a una fase nuova, densa di amara consapevolezza ma carica di speranze.”

Stefano Lazzarini, nasce a Roma, il 19 luglio del 1966.

Dopo la fase “Topolino” e “Braccio di ferro”, rivolge il suo interesse al mondo della poesia, per poi scoprirsi cantautore negli anni del liceo.

Mentre tentava la scalata verso l’Olimpo musicale, prende l’abitudine di buttare giù brevi racconti, pubblicando di tanto in tanto articoli su riviste indipendenti.

Grazie alle arti ammaliatrici di una fidanzata-attrice che cercava nuovi personaggi da interpretare, scopre la passione per la scrittura di copioni teatrali di genere brillante, con buoni risultati di pubblico e di critica (La Casa infestata, 2002 e Giuseppe Pautasso mago, 2003).

Infine, rifiutato dal mondo della musica ed esasperato dal proverbiale ego smisurato di registi e attori di teatro, si sente pronto all’esordio come romanziere: chiuso tra quattro pareti, comincia pazientemente a mettere parole in fila.

Nel 2007 la Casa Editrice italiana Cut-up della Spezia ha pubblicato il suo primo romanzo, “Asma” e nel 2011 il  secondo romanzo, “La città dell’allegria”.

A luglio del 2018 è uscito il secondo capitolo della trilogia di “Asma”, dal titolo “La danza delle zanzare”. Da qualche anno ha il piacere di giocare nell’Osvaldo Soriano Football club, squadra nazionale degli scrittori

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.