La cosa importante di Margaret Wise Brown Book Cover La cosa importante di Margaret Wise Brown
Mac Barnett
Libri per bambini
HarperCollins
3 settembre 2020
Cartaceo
42

 

Uno straordinario albo illustrato che racconta di straordinari albi illustrati e racconta della donna che ne è stata la pioniera indiscussa nel Novecento. Dalla penna dell’autore best-seller Mac Barnett, un piccolo gioiello che scalda il cuore a tutti gli amanti dei libri per bambini. E non solo.

Qual è la cosa importante di Margaret Wise Brown? Mac Barnett racconta in 42 pagine piene di ispirazione la vita straordinaria di una delle più grandi scrittrici per bambini di sempre: Margaret Wise Brown, autrice di oltre cento libri tra cui “Dove scappi, coniglietto?”, “Buonanotte luna” e “La cosa più importante”. Con le illustrazioni di Sarah Jacoby, questo è un libro per tutti coloro che amano gli albi illustrati, un libro che scalda il cuore a grandi e piccini. Età di lettura: da 4 anni.

Arricchito dalle splendide illustrazioni di Sarah Jacoby, questo è un libro fondamentale per tutti coloro che amano gli albi illustrati, un libro meraviglioso, che scalda il cuore a grandi e piccini.

L’AUTORE

La cosa più importante di Mac Barnett è che scrive libri.
Pluripremiato autore spesso in vetta alle classifiche del New York Times, ha scritto moltissimi libri per bambini che sono stati tradotti in oltre trenta lingue, tra cui Filo magico, che ha vinto la prestigiosa Caldecott Medal e il Boston Globe-Horn Book Award, Sam e Dave scavano una buca, e la serie Nome in codice Mac B. (Terre di mezzo). Vive a Oakland, in California.

ILLUSTRAZIONI

La cosa più importante di Sarah Jacoby è che disegna. 

Vive a Philadelphia, Pennsylvania, dove nel tempo libero ama fare giretti in bicicletta in compagnia del suo cagnolino. Le sue tavole hanno vinto la medaglia d’oro della Society of Illustrators, uno dei più importanti riconoscimenti internazionali nel mondo dell’illustrazione.

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.