Fantasy,  Libri,  Segnalazione

Segnalazione: “La canzone del drago” di Monica Serra, Dark Zone

La canzone del drago Book Cover La canzone del drago
Monica Serra
Fantasy
Dark Zone
3 gennaio 2021
Cartaceo, Ebook
265

 

“La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
“La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

Monica Serra “Madre dei Gatti”, narratrice di mondi, scrivo fantasy e fantascienza. Sono iscritta alla World SF Italia, ho vinto le prime due edizioni del premio intitolato a Gianfranco Viviani (sezione fantasy). Ho scritto molti racconti, uno dei quali intitolato “Mi prenderò ogni cosa” (Futuro Criminale, La Ponga, 2019) è stato selezionato per la raccolta “Mondi Paralleli – Il meglio della fantascienza italiana indipendente 2019” (Delos Digital, 2020). Ho partecipato alle iniziative benefiche “Fantàsià” (2020, a sostegno di ASROO) e “Mari Aperti” (2020, in favore di Open Arms). Con l’antologia “Lei. Storie di donne da tutti i mondi possibili” (Altrimedia, 2018) sostengo la Susan G. Komen Italia (prevenzione dei tumori al seno). Il mio ultimo romanzo, “La canzone del drago” (2020), è edito dai tipi di DZ Edizioni. La pubblicazione più recente è il racconto “Da mercante a marinaio” inserito nell’antologia “I viaggi di Sindbad” (Delos Digital)

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: