Matisse. I libri Book Cover Matisse. I libri
Louise Rogers Lalaurie
arte
Einaudi
8 settembre 2020
cartaceo
320

 

Un libro sontuosamente illustrato che ci avvicina al Matisse orchestratore di parole e immagini. Da Baudelaire a Mallarmé, da Ronsard ad Aragon: tutti i libri che Matisse decise di illustrare testimoniano un momento importante della sua creatività e sono cruciali per comprendere fino in fondo la sua ricerca artistica.

 

In una Francia prossima alla devastazione della guerra e dell’occupazione nazista, Henri Matisse mette in atto la propria, intima forma di resistenza creando otto splendidi libri d’artista in cui i suoi magistrali disegni e i papiers decoupés si confrontano con alcuni grandi autori del canone letterario francese, da Charles d’Orléans a Louis Aragon ed Henry de Montherlant, da Ronsard a Mallarmé e Baudelaire.

I disegni, le incisioni e i collages intrecciano un dialogo serrato con i testi e i loro autori, mettendo in scena gli stessi fantasmi di Matisse: la malattia, l’ansia del rapporto con il pubblico e l’establishment dell’arte ufficiale, le paure, la rabbia e i rischi della vita in tempo di guerra. Louise Rogers Lalaurie indaga quelle opere cruciali, che per Matisse rappresentarono l’inizio di una “seconda vita” e di una nuova, fortunata fase artistica, offrendo per la prima volta al lettore una ricca messe di immagini nelle quali i fili di un momento cruciale per la storia europea e mondiale si riannodano nelle creazioni di uno dei massimi artisti del Novecento.

Titoli illustrati da Matisse: Poésies de Stéphane Mallarmé, 1930-32; Dessins, thèmes et variations, 1941-3; Florilège des Amours de Ronsard, 1941-8; Poèmes de Charles d’Orléans, 1942-50; Pasiphaè, Chant de Minos, 1937-44; Les fleurs du mal, 1939-47; Lettres portugaises, 1945-6; Jazz, 1941-7.

 

L’autrice

Louise Rogers Lalaurie è una scrittrice e traduttrice che divide il suo tempo tra la valle della Senna, nei pressi di Parigi, e la Gran Bretagna. Ha tradotto piú di trenta titoli di critica e saggistica sulle arti figurative. È traduttrice per importanti istituzioni museali e artistiche, quali il Louvre, il Centre Pompidou di Parigi e di Metz e l’Institut National d’Histoire de l’Art. Per Einaudi ha pubblicato Matisse. I libri (2020).

Scritto da:

Alice

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.