Libri,  Narrativa contemporanea,  Segnalazione

Segnalazione!!! In libreria dall’11 febbraio “The Outsiders” di S. E. Hinton, Rizzoli

The Outsiders Book Cover The Outsiders
S. E. Hinton
Narrativa Contemporanea
Rizzoli
11 febbraio 2020
Cartaceo
224

“Rimani d’oro, Ponyboy. Rimani d’oro”

Da quando un incidente d’auto si è portato via i genitori, Ponyboy, 14 anni, vive in equilibro instabile con i fratelli maggiori Darrel e Sodapop, con l’ombra dei servizi sociali a rabbuiare i giorni. La vera famiglia di Ponyboy è però più larga, e abbraccia gli altri membri dei Greaser, la banda dei ragazzi dei quartieri poveri in costante guerra con i Soc, i rampolli con la puzza sotto il naso e i portafogli sempre gonfi. Ma una sera Ponyboy e l’amico fragile Johnny conoscono due ragazze Soc, e si scoprono meno diversi di quanto credessero. Nella lunga notte, lo sconfinamento innesca però una spirale di rabbia violenta, mettendo Soc e Greaser di fronte all’unica domanda che non si sono mai posti: è davvero il quartiere in cui siamo nati a determinare chi siamo, e ancor più chi diventeremo, oppure tutti, ricchi o poveri, lottiamo con gli stessi dilemmi, e ammiriamo gli stessi tramonti?

S. E. Hinton è nata a Detroit nel 1948. Era ancora al liceo quando ha scritto The Outsiders, e appena una matricola all’università l’anno in cui il romanzo è stato pubblicato. La storia di Ponyboy e della sua banda divenne immediatamente un caso letterario. Oggi, a più di cinquant’anni dalla sua prima pubblicazione, ha venduto oltre 15 milioni di copie, confermandosi il libro per Giovani Adulti più di successo di tutti i tempi. Nel 1983, Francis Ford Coppola ne ha tratto un film dal titolo I ragazzi della 56a strada, rampa di lancio per la generazione di giovani attori americani più talentuosa della storia del cinema. S.E. Hinton vive in Oklahoma con il marito.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: