Libri

Segnalazione: In libreria dal 5 novembre “Regola nr. 1: Non morire” di Volker Klupfel e Michael Kobr, TimeCrime

Regola nr. 1: Non morire Book Cover Regola nr. 1: Non morire
Volker Klupfel e Michael Kobr
Thriller
TimeCrime
5 novembre 2020
Cartaceo+Kindle
252

 

Un thriller mozzafiato

Una vita all’aperto in una foresta, senza casa e sempre in fuga: questo è tutto quello che sanno Cayenne e suo fratello Joshua. Solo il loro leader, Stephan, conosce il motivo per cui sono costretti a vivere in quelle condizioni e quale pericolo devono affrontare. Hanno trascorso ogni minuto della loro esistenza sempre insieme e li ha allenati molto duramente, con esercitazioni al limite delle loro possibilità. E tanto Stephan non tollera alcun contatto con la società quanto Cayenne desidera una normale vita da adolescente. Ma non ha idea che presto avrà bisogno di tutto ciò che Stephan le ha insegnato. Perché la lotta per la sopravvivenza è già iniziata: la prima regola è quella di non morire e la seconda è quella di difendersi… ma da chi? E perché?

Una minaccia che viene dal passato, una vita tesa al limite, un sacrificio che non dà altra scelta se non uccidere o essere ucciso. Regola nr. 1: Non morire è un thriller dal grande ritmo che miscela una trama potente, personaggi inediti e un finale assolutamente inaspettato.

Volker Klüpfel, nato a Kempten nel 1971, una laurea in scienze politiche e storia, oggi vive ad Augusta, dove lavora presso la redazione culturale dell’Augsburger Allgemeine.

Michael Kobr, nato a Kempten nel 1973, ha studiato romanistica e germanistica, insegna in un liceo e vive con la moglie e le figlie nell’Algovia.

Volker Klüpfel e Michael Kobr sono amici dai tempi della scuola. Dopo il clamoroso successo di Spiccioli per il latte, hanno pubblicato altri sette titoli con il commissario Kluftinger, molti dei quali insigniti dei maggiori premi per la letteratura di genere. Dalla serie sono stati tratti due film tv molto popolari.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: