Raccolta,  Racconti,  Segnalazione

Segnalazione: in libreria dal 5 novembre, “Proprietà” di Lionel Shriver, 66thand2nd

Proprietà Book Cover Proprietà
Lionel Shriver
narrativa, racconti
66thand2nd
5 novembre 2020
cartaceo
344

 

In tutto dodici avventure del quotidiano – ambientate tra l’America, il Kenya e il Regno Unito, in grado di cogliere le piccole ironie della vita – che confermano una volta di più la voce inconfondibile di Lionel Shriver.

 

Jillian, un’insegnante con la passione per il tennis e le stravaganti creazioni artistiche, sceglie come regalo di nozze per il suo migliore amico una curiosa installazione, senza sospettare il complotto ordito dalla sposa. Due genitori esasperati mettono alla porta il figlio trentenne, con l’unico risultato di scatenare una campagna mediatica a sostegno dei diseredati. Un postino indolente sottrae una lettera e risponde alla donna che l’ha spedita, intrecciando con lei un’improbabile relazione. Una vedova di mezza età si batte per difendere il suo giardino dall’invadente sicomoro del vicino. Un quarantenne americano trapiantato a Londra, divorziato e in bolletta, aspetta il momento meno opportuno per discutere di soldi con il padre.

C’è un unico tema, quello del «possesso» di beni immobili o di consumo, a legare le storie lunghe o brevi di questa irriverente raccolta, che esplora con arguzia i tanti modi in cui il desiderio di avere o, peggio, l’accumulo compulsivo possono spingerci a perdere di vista il senso vero delle cose.

 

L’autore

Lionel Shriver è nata a Gastonia, in North Carolina. Dopo gli studi alla Columbia University, ha vissuto a Nairobi, Bangkok, Belfast e Londra. I suoi romanzi sono stati tradotti in più di trenta lingue. Fra quelli pubblicati in Italia, Dobbiamo parlare di Kevin (2006) – che ha vinto l’Orange Prize for Fiction ed è diventato un film di successo con Tilda Swinton –, Tutta un’altra vita (2011), finalista al National Book Award nel 2010, e I Mandible. Una famiglia, 2029-2047 (66thand2nd, 2018).

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: