Diario di una Schiappa. Giorni da brivido Book Cover Diario di una Schiappa. Giorni da brivido
Il Castoro bambini
Jeff Kinney
libri per bambini e ragazzi
Il Castoro
4 novembre 2019
cartaceo
217

 

La scuola di Greg è chiusa: la neve ha bloccato tutto. Evviva! Sì, ma non troppo: l’intero quartiere si trasforma in un campo di battaglia invernale.

Gruppi rivali si contendono il territorio, costruiscono fortini e combattono fino all’ultima palla di neve. E Greg? Ovviamente si trova nel bel mezzo del caos, insieme al suo fedele migliore amico Rowley.

Ma il freddo non dura per sempre. E quando la neve si sarà sciolta, che fine avranno fatto Greg e Rowley? Avranno superato il gelido inverno da eroi? Una sola cosa è certa: avranno vissuto giorni da brivido.

Jeff Kinney è nato nel 1971 nel Maryland dove ha frequentato l’università nei primi anni 90. Fu lì che Jeff creò una prima striscia di fumetti nella rivista del college e capì di voler diventare un fumettista. Comunque, Jeff all’uscita dal college non ebbe subito successo e nel 1998 iniziò ad abbozzare alcune idee per una prima versione di Diario di una schiappa, con la speranza di poterne fare prima o poi un libro. Jeff lavorò sul libro per circa 6 anni prima di pubblicarlo online con frequenza quotidiana nella pagine di Funbrain.com. Ed è stato un successo immediato e travolgente. Nel 2006, Jeff ha firmato un contratto con l’editore americano Abrams per portare Diario di una schiappa sulla carta e farne così una serie di libri. Un successo travolgente.
Jeff lavora a tempo pieno in una società editoriale online di Boston, dove progetta e sviluppa giochi in rete, mentre scrive libri nel suo tempo libero. In Italia La casa editrice di riferimento di Diario di una schiappa è Il Castoro.

Scritto da:

Alice

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.