Libri,  Segnalazione

Segnalazione!!! In libreria dal 27 febbraio “Breve storia della risata” di Terry Eagleton, Il Saggiatore

Breve storia della risata Book Cover Breve storia della risata
Terry Eagleton
Critica letteraria
Il Saggiatore
27 febbraio 2020
Cartaceo+Kindle
214

“Breve storia della risata segue le tracce dell’umorismo da Rabelais ai Monty Python, da Freud alla stand-up comedy; ne traccia la mappa e soprattutto ci rivela come in una semplice risata agiscano i meccanismi che più di ogni altra cosa ci rendono unici e umani.”

La risata è una delle nostre azioni più spontanee e caratteristiche. Eppure ha un’enorme varietà di sfumature: potete ridere con qualcuno, di qualcuno o potete ridere di voi stessi; la vostra risata può essere liberatoria o nascondere rabbia e paura; ridendo potete rafforzare gli stereotipi o attaccare il potere. Terry Eagleton ci racconta l’esilarante storia della risata; a partire dal Medioevo, quando è temuta e malvista da pensatori e filosofi, troppo diffusa tra il volgo, capace di rovesciare l’ordine divino, da confinare in occasioni speciali come il Carnevale; per proseguire con l’Illuminismo, quando le battute brillanti e l’arguzia diventano di moda: essere spiritosi è prova di intelligenza e virtù, indispensabile per fare bella figura in società. E come funziona l’umorismo che oggi arricchisce film, serie televisive, romanzi e spettacoli teatrali?

Eagleton ne passa in rassegna i meccanismi e le possibili variazioni, dalle incongruenze che spiazzano a quelle che mescolano il tragico col solenne, fino alle battute che implicano la superiorità di chi le pronuncia. E alle boutade con cui a volte si può essere superiori anche a se stessi, come Groucho Marx quando afferma: «Non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me».

Terry Eagleton (1943) è un critico letterario, professore di Letteratura inglese alle Università di Oxford, Manchester e ora Lancaster. Tra le sue opere pubblicate in Italia ricordiamo Ideologia. Storia e critica di un’idea pericolosa (Fazi, 2007), Il senso della vita. Una introduzione filosofica (Ponte alle Grazie, 2011), Perché Marx aveva ragione (Armando, 2013) e Speranza (senza ottimismo). Una guida filosofica (Ponte alle Grazie, 2017).

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: