Libri,  Saggio,  Segnalazione

Segnalazione: In libreria dal 26 novembre “Le più potenti famiglie della mafia” di Vincenzo Ceruso, Newton Compton

Le più potenti famiglie della mafia Book Cover Le più potenti famiglie della mafia
Vincenzo Ceruso
Saggio
Newton Compton
26 novembre 2020
Cartaceo+Kindle
256

 

Tutti i nomi e i cognomi di Cosa Nostra

Questo libro ripercorre le vicen­de delle più pericolose e spietate famiglie siciliane che hanno fatto la storia della criminalità organiz­zata nel nostro Paese, inserendosi nelle dinamiche della società civi­le e inquinando la politica e l’im­prenditoria. Non solo Cosa No­stra. Vengono inquadrate le storie delle aggregazioni criminali che, con alterne vicende, hanno sfidato l’organizzazione madre, o hanno trovato un accordo nel nome degli affari. Un’analisi che getta una luce sui territori di nuovo insediamen­to mafioso, come Roma, Milano e Napoli, dove, da decenni, sono presenti filiali del sodalizio nato in Sicilia. Se inizialmente Cosa No­stra ha espresso un’assoluta ege­monia sulle altre organizzazioni mafiose, oggi sembra non essere più così: da un lato ci sono allean­ze basate sul reciproco sostegno, nella ricerca di un comune profit­to illegale, in particolare sul ver­sante del narcotraffico; dall’altro, i vertici delle diverse consorterie appaiono sempre più orientati a delineare un sistema criminale che va ben oltre i confini dell’Italia.

L’AUTORE

Vincenzo Ceruso è nato a Pa­lermo, dove vive e lavora. Allievo di padre Pino Puglisi, si è occupa­to di minori a rischio devianza in alcuni dei quartieri più difficili di Palermo. Già ricercatore presso il Centro studi Pedro Arrupe, col­labora con l’Osservatorio Migra­zioni e scrive di mafia su diverse testate. Per la Newton Compton ha scritto Uomini contro la mafia; I 100 delitti della Sicilia; Proven­zano. L’ultimo padrino; La mafia nera, Le più potenti famiglie della mafia e, con Pietro Comito e Bru­no De Stefano, I nuovi padrini.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: