Libri,  Narrativa,  Segnalazione

Segnalazione: In libreria dal 25 giugno L’ULTIMA VITTORIA. La legione perduta:2 di Santiago Posteguillo, Piemme

L'ULTIMA VITTORIA Book Cover L'ULTIMA VITTORIA
Santiago Posteguillo
Narrativa Storica
Piemme
25 giugno 2019
cartaceo e kindle
666

Babilonia, Seleucia, Ctesifonte: le mitiche città mediorientali che si stagliavano, con i loro edifici regali e la loro storia millenaria, nel cuore di uno dei più grandi imperi del mondo antico.

Babilonia, Seleucia, Ctesifonte: le mitiche città mediorientali che si stagliavano, con i loro edifici regali e la loro storia millenaria, nel cuore di uno dei più grandi imperi del mondo antico. È a quell’impero, l’impero dei Parti, che Marco Ulpio Traiano guarda come al traguardo ultimo per poter fare davvero di Roma la dominatrice incontrastata del mondo conosciuto. E per restare nella Storia da vincitore.
Adesso Traiano è pronto a mettere in atto, dopo lunghi anni di progettazione, la più grande campagna che la storia romana ricordi, la stessa che Giulio Cesare immaginò ma non realizzò mai. Un’impresa di dimensioni tali da ricordare il coraggio e la pazzia di un altro grande uomo della storia antica: Alessandro Magno.
Santiago Posteguillo ci accompagna nell’ultimo, glorioso capitolo della vita leggendaria dell’imperatore Traiano con mano sicura, come sempre, e con la potenza di una narrazione che trae la sua vitalità e la sua forza dal più grande romanzo che esista: la Storia.

Santiago Posteguillo autore della saga di Scipione l’Africano (di cui Piemme ha pubblicato L’Africano, Invicta Legio e Il tradimento di Roma), che si conclude con questo volume, Santiago Posteguillo è uno dei principali autori di narrativa storica a livello internazionale, e in assoluto il più venduto in Spagna. Posteguillo è autore anche della fortunata saga di Traiano, di cui Piemme ha pubblicato finora L’Ispanico, Circo Massimo e L’ira di Traiano.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: