La nonna aliena Book Cover La nonna aliena
Fulvia Degl'Innocenti
libri per bambini e ragazzi
Risfoglia editore
24 ottobre 2019
cartaceo
121

Un inno al sogno di ogni bambino di compiere imprese impossibili

Alex e Camy sono due gemelli di otto anni, che dopo la scomparsa dei loro genitori durante una spedizione su un vulcano, sono affidati alla nonna materna. È una nonna bizzarra e fuori dagli schemi, che cela un segreto: nelle notti di luna piena parte per lo spazio con una capsula che tiene nascosta nel solaio.

I bambini convincono la nonna a portarli con sé nei suoi viaggi interstellari. Ma quando la nonna sembra restìa a compiere un altro viaggio Camy decide di partire da sola.

Ma qualcosa va storto e la bambina rimane intrappolata nel pianeta di Sharazam. Occorre tutta l’inventiva della nonna per riportarla a casa

Chi non vorrebbe avere una nonnina sprint, capace di volare e curiosare attraverso il cosmo? Una nonna aliena, spaziale, ma al contempo molto umana. La nonna che io avrei voluto avere da bambino. Una nonna pilota che ti porta in altri pianeti, in altre dimensioni, che ti fa viaggiare divertendoti. Proprio come riesce a fare Fulvia Degl’Innocenti con questa insolita, avvincente storia dal sapore rodariano, che contiene tuttavia alcune interessanti riflessioni sulla famiglia e sulla crescita –Guido Sgardoli

Fulvia Degl’Innocenti è nata a La Spezia, vive a Milano dove lavora da trenta anni come giornalista, prima nella redazione del settimanale per ragazzi Il giornalino, ora a Famiglia cristiana. Da oltre venti anni si dedica anche alla scrittura di libri per bambini e ragazzi. Ha pubblicato oltre novanta titoli per svariati editori, e molti dei suoi libri sono stati tradotti all’estero, in Paesi come la Cina, la Turchia, la Spagna, il Brasile, la Russia… Ha vinto diversi premi tra cui Il Bancarellino e il premio Andersen. Dirige dal 2005 la collana di narrativa Il parco delle storie per Edizioni Paoline. È presidente di Icwa, Associazione italiana degli scrittori per ragazzi.

Scritto da:

Alice

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.