Libri per ragazzi e bambini,  Segnalazione

Segnalazione: in libreria dal 21 gennaio, “Storia di Sergio” di Andra Bucci, Tatiana Bucci e Alessandra Viola, Rizzoli

Storia di Sergio Book Cover Storia di Sergio
Narrativa ragazzi
Andra Bucci, Tatiana Bucci, Alessandra Viola
libri per ragazzi
Rizzoli
21 gennaio 2020
cartaceo, ebook
160

 

Età di lettura: da 12 anni.

Sergio ha sei anni quando un giorno la sua vita cambia per sempre. La Seconda guerra mondiale è in corso, suo padre è stato fatto prigioniero e lui e la mamma decidono di trasferirsi da Napoli a Fiume per stare insieme alla nonna, agli zii e alle cugine Andra e Tati. Lì credono di essere più al sicuro, invece una notte arrivano i rastrellamenti e vengono portati via. Inizia così il viaggio che condurrà Sergio a separarsi dalla sua famiglia e a vivere una vita completamente nuova nei campi di concentramento di Auschwitz Birkenau e Neuengamme.

In entrambi questi campi esistono dei kinderblok, baracche in cui vengono alloggiati i bambini che verranno usati per gli esperimenti medici dei nazisti. Sergio è uno di loro, ma è anche un bambino coraggioso che non si perde mai d’animo. Sua madre gli ha trasmesso un irrimediabile ottimismo che lo sostiene anche nei momenti più difficili.

Il suo unico obiettivo adesso è ricongiungersi a lei e per questo farebbe qualsiasi cosa…

Tatiana e Andra Bucci, figlie di madre ebrea, nel 1944 – quando avevano solo 6 e 4 anni – sono state deportate ad Auschwitz e sono sopravvissute. Oggi Tatiana vive a Bruxelles, mentre Andra tra gli Stati Uniti e l’Europa.

Alessandra Viola Giornalista scientifica freelance, collabora con numerosi quotidiani, settimanali e con RAI. Nel 2007 la Fondazione Armenise-Harvard le ha assegnato una borsa di studio per il miglior articolo scientifico dell’anno. Nel 2013 ha collaborato con la trasmissione televisiva Metropoli (Rai 3) e dal 2010 al 2012 con la trasmissione televisiva Cosmo (Rai 3) in qualità di inviata. Nel 2011 ha condotto il Festival della Scienza Live di Genova. Documentarista e sceneggiatrice di programmi televisivi per la RAI, è dottore di ricerca in Scienze della Comunicazione (alla Sapienza Università di Roma).

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: