Classici,  Libri,  Segnalazione

Segnalazione!!! In libreria dal 20 febbraio “Viaggio nel buio” di Jean Rhys, Adelphi

Viaggio nel buio Book Cover Viaggio nel buio
Jean Rhys
Classici
Adelphi
20 febbraio 2020
Cartaceo
177

«Pensai a come sarebbe stato ricominciare da capo. Come nuova. E alle mattine, e alle giornate di nebbia, quando può succedere qualsiasi cosa. Ricominciare da capo, tutto da capo…».

 

Anna Morgan ha diciotto anni. Dalla Dominica è approdata in Inghilterra, dove per mantenersi fa la ballerina di fila nei teatri, tutti uguali, di grigie città tutte uguali. E tutti uguali – ipocriti e spietati – sono gli uomini che incontra e che, indifferenti al suo bisogno di calore, la trascinano in un abisso sempre più profondo. Annebbiata dall’alcol, tra sordide camere ammobiliate e rutilanti caffè-concerto, Anna vede sfilare «i fantasmi di tutte le belle giornate che sono esistite», mentre dentro di lei si allarga la crepa fra la desolazione del presente e il ricordo delle palme da cocco che «si piegano tortuose sull’acqua», della «sensazione delle colline – fresca e bollente allo stesso tempo», del paesaggio verde dove non c’è mai «un momento di stasi», dell’unica nota «molto alta, dolce e penetrante» che lancia lo zufolo di montagna. Sino alla lacerazione finale – che però contiene in sé la promessa di un nuovo inizio: «Pensai a come sarebbe stato ricominciare da capo. Come nuova. E alle mattine, e alle giornate di nebbia, quando può succedere qualsiasi cosa. Ricominciare da capo, tutto da capo…». Forse lasciando depositare tutto in un romanzo.

Nata in Dominica nel 1890, Ella Gwendoline Rees William (il vero nome di Jean Rhys) è figlia di padre inglese e madre creola di origine scozzese. Il grande mare dei Sargassi, il libro in cui narra il prequel di Jane Eyre, immagina l’infanzia caraibica di Antoinette Cosway Mason – quella che diventerà la mad woman in the attic nel romanzo di Charlotte Bronte. La raccolta Io una volta abitavo qui

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: