Un castello di carte Book Cover Un castello di carte
Amanda Craig
Narrativa Contemporanea
Astoria
20 febbraio 2020
Cartaceo+Kindle
464

 

“Cinque vite coraggiose che riflettono le luci e le ombre di un’intera società.”

Londra, città ricca e contraddittoria capace di accogliere ma anche di rifiutare. In una fredda notte invernale viene gettato in uno stagno il corpo di una giovane donna che è lentamente inghiottito dall’acqua sotto lo sguardo di un misterioso uomo.

Le vite di cinque persone, in apparenza molto distanti, finiranno tutte per incrociarsi intorno a questo evento: Job, tassista senza licenza la cui moglie in Zimbabwe non risponde più alle sue lettere; Ian, insegnante idealista proveniente dal Sudafrica; Katie, giornalista newyorkese appena trasferitasi a Londra e reduce da una delusione amorosa; Anna, quindicenne ucraina coinvolta in un giro di sfruttamento della prostituzione; Polly, avvocato attivista nella difesa dei diritti umani e mamma part-time. Cinque vite coraggiose che riflettono le luci e le ombre di un’intera società.

Nata nel 1959 in Sudafrica e cresciuta in Italia, Amanda Craig è una scrittrice inglese.
Autrice di sette romanzi interconnessi – un personaggio minore di un romanzo diventa protagonista di quello successivo – è stata per questo paragonata a Dickens, Trollope, Balzac ed Evelyn Waugh. I suoi romanzi, che sono un misto di satira sociale, storie d’amore e omicidi, danno un’acuta descrizione della recente storia inglese e per questo è stata definita “autrice dello stato della nazione”.

Scritto da:

Maria Rita

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.