Libri,  Narrativa,  Segnalazione

Segnalazione: In libreria dal 20 febbraio “Il vestito perfetto” di Louisa Leaman, Newton Compton

Il vestito perfetto Book Cover Il vestito perfetto
Louisa Leaman
Narrativa
Newton Compton
20 febbraio 2020
Cartaceo+Kindle
288

“Il vestito perfetto è una storia meravigliosa che parla di come passato e presente possono intrecciarsi per dare una speranza al futuro.”

Il negozio di abiti da sposa di Fran Delaney è un posto speciale. Fran trova capi vintage favolosi, scopre tutto quello che può sulla loro storia, poi li abbina alle spose giuste. I suoi sono più che semplici abiti: mettono in risalto l’autentica personalità di chi li indossa. Fran riesce sempre a trovare l’abito perfetto per ognuna, anche se spesso la scelta ricade su qualcosa di totalmente inaspettato per la sposa. Ha una proposta audace per chi soffre di timidezza. Un vestito semplice per la ragazza che non ha paura di osare.E qualcosa di eccentrico per chi normalmente tende a non farsi notare. Nel suo lavoro Fran segue sempre due princìpi: non innamorarsi mai di un abito e non proporne mai uno che abbia una storia sfortunata. Entrambe le regole, però, sono destinate a infrangersi quando le capita tra le mani un bellissimo capo degli anni Cinquanta. Indagando sulla precedente proprietaria, Fran incontra Rafael Colt, il figlio della sposa, e scopre un segreto che potrebbe essere la chiave della propria felicità…

Louisa Leaman è nata nel 1976 nell’Essex. Si è laureata in Storia dell’arte e, nel 2004, ha vinto un prestigioso concorso di scrittura sponsorizzato da un supplemento del «Times». Ha collaborato con importanti testate come «The Guardian», «The Observer» e «The Independent». Uno dei suoi romanzi per ragazzi è diventato un documentario della BBC. I diritti di traduzione de Il vestito perfetto sono stati venduti in Germania e Spagna.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: