Libri,  Raccolta,  Racconti,  Romanzo contemporaneo,  Segnalazione,  Sport

Segnalazione: in libreria dal 19 novembre, “Il Basket ti cambia la vita. Dodici storie Minors” di Enrico Galluccio, L’umiltà di chiamarsi Minors

Il Basket ti cambia la vita - Dodici storie Minors Book Cover Il Basket ti cambia la vita - Dodici storie Minors
Enrico Galluccio
sport, racconti
19 novembre 2020
cartaceo, ebook
92

Uscito il 19 novembre e già numero uno nella classifica dei libri dedicati a uno degli sport più belli e coinvolgenti che esistano: il BASKET

 

 

Alberto è un contadino della pianura padana.
Paula è una ragazza andalusa che lavora come psicologa.
Eduardo è un venezuelano emigrato in Canada.
Alberto, Paula, Eduardo e tutti gli altri protagonisti di questo libro hanno però una passione in comune: la pallacanestro. Questo libro racconta le loro storie e di come l’amore per la palla a spicchi
sia capace di confortare nei momenti difficili, di creare memorie indelebili nei momenti felici e di contribuire alla nascita di amicizie e amori. Non importa che si giochi in un palazzetto di Caserta, in
un playground di Barcellona o in una palestra universitaria olandese: il basket ti cambia la vita.

Prefazione di Carlo Pedrielli – ideatore de (l’umiltà di) Chiamarsi Minors
Postfazione di Giampaolo Ricci – ala della Virtus Bologna e della Nazionale Italiana

 

L’autore

Enrico Galluccio, matematico per passione, analista di dati per professione e scrittore esordiente. Gli studi ed il lavoro lo hanno fatto vivere in tanti luoghi diversi e distinti: dal Sud al Nord Italia, dall’olanda al Canada. Da quasi 3 anni vive a Barcellona, città di cui è follemente innamorato.
Fin da piccolo, ha avuto due grandi passioni: il basket ed i libri. Il basket lo ha fatto divertire, crescere e conoscere quelli che tuttora sono alcuni dei suai migliori amici. I libri, invece, gli  hanno tenuto compagnia in ogni momento della vita e dato uno strumento con cui evadere dalla realtà.
Così, in una domenica di marzo, intrappolato sul divano di casa dal Covid, ha deciso di provare a scrivere un libro, per ringraziare il basket di tutto quello che gli ha regalato in questi anni. Infatti, grazie alla pallacanestro ha avuto la fortuna di conoscere delle persone incredibili. In questo libro, vuole raccontarci la storia delle loro vite e della loro relazione con la palla a spicchi.

I molteplici impegni famigliari (ho due figli stupendi oltre ad un marito e a un cane) mi hanno sottratto per un lungo periodo ad una delle mie più grandi passioni: la lettura (oltre alla pallacanestro -amore questo condiviso con mio marito, allenatore, e mio figlio, arbitro, che ci ha portato a creare una nostra società dove ricopro il ruolo di presidente). Ora complice un infortunio che mi costringe a diradare i miei impegni fuori casa (non posso guidare) sono “finalmente” riuscita a riprendere un libro in mano! Il fato, insieme ad un post di Kiky (co-fondatrice de “La bottega dei libri” che conosco da oltre 20 anni) pubblicato su Facebook han fatto sì che nascesse la mia collaborazione con “La bottega”, collaborazione che quotidianamente mi riempie di soddisfazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: