Libri,  Narrativa contemporanea,  Segnalazione

Segnalazione!!! In libreria dal 19 marzo “Quasi padre” di Christian Bergamo, Longanesi

Quasi padre Book Cover Quasi padre
Christian Bergamo
Narrativa Contemporanea
Longanesi
19 marzo 2020
Cartaceo+Kindle
304

«Ti ho preso ed è solo con un corpo così piccolo in braccio che ho scoperto di essere diventato improvvisamente grande.»

Anche gli uomini aspettano un bambino. Lo fanno tormentandosi, con la malinconia dei traguardi quasi raggiunti, la paura di non essere all’altezza, l’imbarazzo di sentirsi inutili e l’ansia di non darlo troppo a vedere. Anche gli uomini a modo loro partoriscono. Digrignano i denti, forzando un sorriso fintamente rassicurante e provano un millimetro alla volta a dare alla luce il papà che saranno, quell’essere mitologico che conosce tutte le risposte, non ha paura di nulla e sa usare un crick. Questa è la storia di un Lui che insieme a una Lei percorre la strada che lo porterà a diventare padre e nel frattempo a girare intorno a sé stesso e alla propria vita, tra paranoie, riflessioni e bicchieri di gin tonic. Un Lui che scalpita, si nasconde, cade, simula entusiasmo davanti all’ennesimo pigiamino ricevuto in regalo. Un Lui poco più che trentenne che ricorda ancora bene com’era essere figli, non ha idea di come si faccia a fingersi padri in modo convincente, ma ha intenzione di scoprirlo un po’ alla volta.

Christian Bergamo (Roma, 1985) ha vissuto a Londra, Granada e Barcellona facendo ogni genere di mestiere, dal barista all’animatore turistico. Oggi è creativo pubblicitario a Roma, la sua città. Nel febbraio 2017 apre per gioco la pagina Facebook «Quasi Padre», per raccontare l’attesa surreale e bellissima del suo primo figlio, senza mai rivelare la propria identità. I suoi post diventano virali e dopo appena cinque mesi sono oltre seimila le persone che attendono con lui in sala parto. Oggi ha più di ventimila follower. Da quell’esperienza nasce un romanzo e nella primavera 2019 il primo capitolo viene pubblicato sul sito di crowdfunding editoriale Bookabook. La reazione dei lettori è entusiasta: il progetto ha cento giorni per raggiungere l’obiettivo ma lo supera in quarantadue ore. Poco dopo Longanesi decide di pubblicarlo.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: