La vendetta del lago Pacifico Book Cover La vendetta del lago Pacifico
Magnolia
Valerio Pappi
narrativa
Il Seme Bianco
18 novembre 2019
cartaceo
168

 

A Borgo Val di Seola, paese dell’Appennino Tosco-Emiliano, una volta esisteva un lago artificiale denominato Pacifico per le sue acque tranquille.

Attorno a esso – tra il 12 e il 13 giugno del 1967 – si sono svolti diversi delitti di cui il lago è stato spettatore e allo stesso tempo custode dei segreti di chi li ha commessi.

Il racconto è articolato su diversi piani temporali intersecati e ogni azione viene ripresa da più punti di vista, esattamente come farebbero diverse telecamere, e guidando il lettore pagina dopo pagina si ricostruiranno gli eventi in maniera progressiva e sempre più completa.

Il corpo della moglie iniziò a penetrare nell’acqua, affondando entro breve tempo. Il lago Pacifico sembrò rigurgitare aria, come avrebbe fatto una belva dopo un lauto pranzo.

 

 

Valerio Pappi vive e lavora a Ferrara. Il suo primo romanzo Dieci anni (2012), è selezionato al premio Bagutta, vince il premio Giovane Holden, il premio Gelsomino D’Ambrosio e arriva in finale al premio Carver. Altre pubblicazioni: Il testamento di Marco (2014), Tecnica armonica per chitarra (2016), La scelta giusta (2018) finalista al premio città di Como e al premio Prunola, Dieci anni (2018, seconda edizione).

Scritto da:

Alice

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.