Biografia,  Segnalazione,  Spiritualità - Religione

Segnalazione: in libreria dal 17 novembre, “Il Dalai Lama. Un santo dei nostri giorni. Biografia in immagini e parole” di Tenzin Geyche Tethong, Rizzoli

Il Dalai Lama. Un santo dei nostri giorni. Biografia in immagini e parole Book Cover Il Dalai Lama. Un santo dei nostri giorni. Biografia in immagini e parole
Tenzin Geyche Tethong
biografia, spiritualità
Rizzoli
17 novembre 2020
cartaceo
351

 

LA PRIMA BIOGRAFIA ILLUSTRATA MAI PUBBLICATA, COMPILATA DAL SUO SEGRETARIO E INTERPRETE E CON FOTO INEDITE PUBBLICHE E PRIVATE.

CON LA PREFAZIONE DEL FRATELLO DEL DALAI LAMA. 

 

 

Questa splendida cronaca illustrata offre una narrazione approfondita e originale dell’epopea tibetana e della vita del Dalai Lama. Attraverso le testimonianze di chi gli è stato vicino e un tesoro di oltre quattrocento immagini dell’inestimabile bellezza del Tibet, racconta quella che è stata la creazione dal nulla di una nazione in esilio e la lotta instancabile di Sua Santità per il suo popolo.

In un ricco intrecciarsi di biografia, storia e tradizione, compone un resoconto dettagliato non solo dei tumultuosi eventi che hanno costretto il Dalai Lama a intraprendere il suo cammino, e che da una situazione di grande pericolo l’hanno portato a imporsi come personalità internazionale, ma anche delle sue iniziative di rilevanza mondiale per alleviare la sofferenza dei popoli, sconfiggere i problemi del mondo e promuovere il benessere dell’umanità attraverso lo sviluppo di un’etica universale e compassionevole e di una collaborazione tra scienza e religione.

Tendzin Choegyal aveva tredici anni quando, nel 1959, seguì il fratello maggiore, il Dalai Lama – all’epoca ventitreenne – nella sua pericolosa fuga verso l’India. Decenni dopo, ha chiesto con insistenza al suo vecchio amico Tenzin Geyche Tethong – per quarant’anni collaboratore personale del Dalai Lama – di raccontare la storia del loro popolo. Ai due anziani della comunità tibetana si sono unite l’iconografa Jane Moore e una squadra di creativi, e dai loro sforzi è nato un ritratto intimo, memorabile, esaustivo, che offre in questi tempi incerti una rinfrancante retrospettiva su un leader, una cultura, una causa e una visione che hanno conquistato l’attenzione e i cuori delle persone in tutto il mondo.

L’AUTORE

TENZIN GEYCHE TETHONG, fedele compagno e assistente di Sua Santità il quattordicesimo Dalai Lama per oltre quattro decenni, proviene da una famiglia con una grande tradizione: suo padre era secondo in comando nel corpo di guardia del tredicesimo Dalai Lama, e i suoi antenati ricevettero un riconoscimento ufficiale dal Dalai Lama per il servizio reso al Tibet. Nato nel 1943 a Lhasa, Tethong è entrata nell’amministrazione tibetana nel 1961, prima di essere destinato, tre anni più tardi, all’Ufficio privato di Sua Santità. Ha lavorato come segretario della sezione inglese per l’Ufficio privato del Dalai Lama fino al 2007. Tethong ha prestato servizio come assistente personale e addetto stampa del Dalai Lama, accompagnandolo in diverse visite ufficiali all’estero, inclusi l’incontro con papa Paolo VI in Vaticano, nel 1973, il primo storico viaggio in America, nel 1979, e la cerimonia di conferimento del premio Nobel a Oslo, nel 1989. Inoltre, Tethong è stato vicedirettore del dipartimento di Informazione e relazioni internazionali, e negli anni Ottanta ha istituito il primo dipartimento della Salute del paese.
Questa è la prima volta che Tethong racconta gli straordinari anni in cui ha prestato servizio come uno dei collaboratori più stretti di Sua Santità.

PHOTO EDITOR

JANE MOORE, apprezzata ricercatrice e photo editor, è specializzata nella raccolta di materiale iconografico sul Tibet. Il suo Tibet Images, fondato nel 1988, è diventato il più grande archivio fotografico commerciale dedicato a Sua Santità il quattordicesimo Dalai Lama e al popolo tibetano. Negli anni, ha lavorato alla realizzazione di numerosi libri, film e documentari sul Tibet, curando in tutto il mondo mostre sulla storia, la cultura, la spiritualità e la natura tibetana. Ha una passione inesauribile per i materiali fotografici e d’archivio relativi all’istituzione culturale e alla figura unica del Dalai Lama. È stata photo editor del “Sunday Times Magazine” di Londra

Leggere mi stimola e mi riempie. L'ho sempre fatto, fin da piccola. Prediligo i classici, i romanzi storici, quelli ambientati in altre epoche e culture. Spero di riuscire a condividere con voi almeno parte dell'impatto che ha su di me tutto questo magico universo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: