Libri,  Segnalazione

Segnalazione: In libreria dal 12 ottobre “Love day. Il coraggio di scegliere” di Ilari C., Self Publishing

Love day. il coraggio di scegliere Book Cover Love day. il coraggio di scegliere
Ilari C.
LGBT
Self Publishing
12 ottobre 2020
Cartaceo+Kindle
262

 

Damiano avrà il coraggio di essere se stesso con i suoi genitori e di vivere il suo Love day?

Silvio si è appena diplomato al liceo classico con il massimo dei voti. Sicuro di sé e di quello che vuole nella vita, ha già scelto la facoltà di Sociologia a Milano. Non vede l’ora di lasciarsi alle spalle Roma e i vecchi compagni, le loro prese in giro e le battutine sulla sua sessualità.
Damiano frequenta l’ultimo anno del liceo classico a Roma. I suoi voti sono bassi e lui invece di studiare preferisce trascorrere il tempo tra i divertimenti che la sua agiata famiglia può offrirgli e gli amici, il cui passatempo preferito è prendere di mira chi è diverso da loro. Damiano è etero, o così fa credere a tutti.
Silvio e Damiano non hanno niente in comune, eccetto per un paio di cose: entrambi hanno un genitore candidato alla carica di primo ministro. Entrambi nutrono una segreta attrazione l’uno per l’altro.
Dopo l’ultimo incontro il giorno della Maturità di Silvio, pensano di non vedersi più, ma il trasferimento della famiglia di Damiano li fa incontrare a Milano. Damiano trova inaspettatamente in Silvio un appoggio per accettare se stesso, ma la loro relazione deve rimanere segreta, almeno per il momento.
Mentre la campagna elettorale procede senza esclusione di colpi, il padre di Damiano vuole che lui sfili alla Manifestazione per la famiglia che si terrà a Milano il primo giorno di febbraio. Lo stesso giorno a Roma sfilerà il Love day, per celebrare l’amore libero.
La relazione tra i due ragazzi verrà messa a dura prova fino alla scelta finale: Damiano avrà il coraggio di essere se stesso con i suoi genitori e di vivere il suo Love day?
Love day è un romanzo a tema Lgbt e contiene scene esplicite, per cui è consigliato a un pubblico adulto.

Ilari C. amo i classici, ma non disdegno i romance. Ho sempre scritto, all’inizio poesie, ma recentemente ho scoperto la bellezza (e la fatica) di creare storie più lunghe, dove non manca una buona dose di angst, ma che siano possibilmente a lieto fine. Il mio primo libro, Sotto la superficie, è un romance M/M contemporaneo. Credo fortemente nell’eguaglianza in tutti i campi. Sto già lavorando ai prossimi volumi della storia, ma anche alla creazione di nuovi personaggi.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: