Libri,  Segnalazione,  Studi culturali e sociali

Segnalazione: “Il libro della Stefi” di Grazia Nidasio, Rizzoli

Il libro della Stefi Book Cover Il libro della Stefi
Grazia Nidasio
Studi culturali e sociali
Rizzoli
26 novembre 2019
Cartaceo+Kindle
208

“La quotidianità non è mai banale. E’ fantastica. Basta viverla con sorrisi, leggerezza e voglia di imparare. Sempre.”

La Stefi (rigorosamente con l’articolo davanti, perché lei è di Milano) ha solo otto anni, eppure è uno dei personaggi più longevi del fumetto italiano. Dagli esordi nel 1972 sul «Corriere dei Ragazzi» – comprimaria della fortunata serie “Valentina Mela Verde” – passando per la lunga presenza da protagonista sul «Corriere dei Piccoli» tra il 1976 e il 1992, fino alle apparizioni sul «Corriere della Sera» e in una felice serie di cartoni animati, ha conquistato per oltre quarant’anni generazioni di adulti e di bambini. Vivace e impertinente, curiosa e appassionata, con le sue avventure la Stefi offre il ritratto di un’infanzia lontana da ogni stereotipo: quella di una bambina che non ha timore di dire ciò che pensa e di mostrarsi per come è, che parla ai suoi coetanei dando voce ai loro problemi e ai loro desideri e che redarguisce i grandi con una spontaneità e una spregiudicatezza disarmanti. In questo volume sono raccolte le sue storie più belle, per i giovani lettori di ieri e di oggi. Prefazione di Ferruccio De Bortoli. Età di lettura: da 8 anni.

Grazia Nidasio è stata una figura centrale del mondo dell’illustrazione e del fumetto italiano. Classe 1931, inizia la sua carriera poco più che ventenne al «Corriere dei Piccoli» con la serie della fatina Alibella e del ladro gentiluomo Gelsomino, ma la svolta arriva nel 1961 con un personaggio creato da Guglielmo Zucconi: Violante Rock. Il 12 ottobre 1968 pubblica sul “Corrierino” la prima storia di Valentina Mela Verde, che poi migra sul «Corriere dei Ragazzi». La Stefi, sorellina di Valentina, diventerà protagonista di una serie tutta sua, comparsa sul «Corriere della Sera» e in tanti fumetti, libri e serie animate. Negli anni, Grazia Nidasio ha anche illustrato libri per ragazzi per i più importanti editori, tra cui L’Orlando Furioso raccontato da Italo Calvino (Mondadori, 2009). Ci ha lasciato il 25 dicembre 2018, un finale dolce e malinconico come quelli di tanti suoi fumetti.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: