Libri,  Segnalazione

Segnalazione: “Corpo Psiche e Spirito nel digiuno terapeutico” di Daniele Vallet, Fontana Editore

Corpo Psiche e Spirito nel digiuno terapeutico Book Cover Corpo Psiche e Spirito nel digiuno terapeutico
Daniele Vallet
Religione
Fontana Editore
23 dicembre 2020
Cartaceo+Kindle
111

 

“Come questa tazza” disse il maestro “anche la tua mente è troppo piena di opinioni e di congetture, perché le si possa versare dentro qualcos’altro. Come posso spiegarti lo Zen, se prima non vuoti la tua tazza”?

Nel 2011, dopo intense letture, mi sono lanciato nella mia prima esperienza di digiuno prolungato. La neve non si era ancora disciolta quando, con un armamentario alquanto particolare, mi sono ritirato in montagna, in totale solitudine, per tre settimane di completa astensione dal cibo. Mi rendevo conto della particolarità e della difficoltà della sfida che avevo scelto, ma ero molto motivato e conoscevo, in linea teorica, tutte le fasi psico fisiche a cui sarei andato incontro. Ma una cosa è studiare il digiuno, altra ben differente è praticarlo con rigore. Questo libro è il racconto dell’esperienza di quelle tre settimane a livello corporeo, mentale e spirituale.

Daniele Vallet è nato ad Aosta nel 1974. Si è laureato in psicologia all’università degli studi di Torino. Nel corso degli anni successivi ha studiato e approfondito le filosofie orientali anche attraverso dei viaggi di scoperta in Nepal e India. Si occupa attualmente di discipline olistiche e in particolare di digiunoterapia.

Viaggiatore e cicloviaggiatore porta avanti dei progetti di mobilità sostenibile (Boudza-té) e stili di vita alternativi. Attualmente sta gestendo un progetto di cooperazione in Africa, nello specifico in Repubblica Democratica del Congo, dove grazie alla vendita dei suoi libri ha fatto costruire in loco 50 biciclette da destinare ai giovani della zona come formidabile mezzo di trasporto (Progetto Veloafrica).

Attualmente ha in progetto di raggiungere il Congo in bicicletta al fine di proseguire con la raccolta di fondi per Veloafrica.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: