Giallo,  Libri,  Segnalazione

Segnalazione: CATTIVA di Myriam Gurba, Fandango Libri

CATTIVA Book Cover CATTIVA
Myriam Gurba
Narrativa contemporanea
Fandango Libri
21 marzo 2019
cartaceo e kindle
261

“Poliziesco, memoir, e storia di fantasmi, “Cattiva” è il racconto autobiografico di una studentessa universitaria nell’America degli anni Novanta vittima di un maniaco sessuale seriale”

Poliziesco, memoir, e storia di fantasmi, “Cattiva” è il racconto autobiografico di una studentessa universitaria nell’America degli anni Novanta vittima di un maniaco sessuale seriale. L’uomo ha già aggredito molte altre donne, stuprando e uccidendo una di loro, la messicana Sophia Torres. Ossessionata dallo spettro di Sophia, Myriam Gurba ripercorre in queste pagine sconvolgenti la sua storia: l’infanzia allegra e scanzonata scissa tra cultura messicana e americana, il rapporto magico con la nonna-totem Abuelita, quello trasgressivo con le compagne di college a Berkeley, l’approccio ai grandi della letteratura e della filosofia (Conrad, Woolf e Marx), la suggestione della Giovanna d’Arco di Dreyer femminista e santa, l’avvicinamento che è quasi identificazione ad Ana Mendieta e Hannah Wilke, grandi protagoniste dell’arte contemporanea. Con uno stile originalissimo, a tratti scarno a tratti sontuoso, usando una lingua poetica e pungente, l’autrice ci parla di un mondo fatto di sfumature sottili, di parole inventate, un mondo in cui il corpo è una scoperta e la scoperta è nel piacere. Anche quello che gli altri decidono di prendersi senza permesso. Fino a quando, un estraneo le tende una trappola, la tocca, abusa di lei e tutto diventa nuovo. Tutto rinasce, assume un colore diverso, il colore dello stupro e il mondo cambia: “È una falena o uno stupratore? c’è uno stupratore nascosto in quel mazzo di girasoli appena recisi?”.

 

Myriam Gurba è nata e vive in California. Insegna alla scuola superiore, è una scrittrice e un’artista visuale. Prima che americana, si definisce queer e chicana. I suoi racconti sono stati pubblicati in Best American Erotica, Bottom’s Up (Soft Skull) e Tough Girls (Black Books). Con la sua prima raccolta di racconti ha vinto nel 2008 l’Edmund White Award. Ha scritto per il Times, KCET e The Rumpus. Cattiva è stato inserito – da Book Riot, BuzzFeed, NBC e non solo – tra i migliori libri a tematica LGBT e latinos del 2017.

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: