Libri,  Narrativa,  Segnalazione

Anteprima: “Almanda” di Ennio Maria Petruzzella, Les Flâneurs Edizioni

Almanda Book Cover Almanda
Ennio Maria Petruzzella
Narrativa
Les Flâneurs Edizioni
7 giugno 2021
Cartaceo
202

 

“… così come se guardasse il fondo del cielo e dicesse, piano,
che era sempre stata lì. Almanda”.

Giulio Flaviano è un uomo che ha smarrito la capacità di sognare. Per sopravvivere al vuoto che minaccia di inghiottirlo, decide di liberarsi dalle catene del proprio passato, sfidare l’ignoto e attraversare l’oceano, fino a raggiungere un luogo dove fondare una città diversa da ogni altra, che rappresenti un nuovo inizio per tutti coloro che, affascinati dal suo progetto, accetteranno di partire con lui. Cento anni più tardi, il giovane Julius Landsdale dovrà salvare quella stessa città dall’inspiegabile scomparsa del sole, una missione il cui prezzo potrebbe essere la sua stessa anima. In venticinque quadri è tratteggiata la storia di questo luogo magico e surreale: il viaggio, gli amori, le rinascite, le invenzioni, i libri ritrovati, le scoperte e le disillusioni, a opera di navigatori, marinai, manovali, scienziati, inventori, letterati e artisti. Almanda è “la città”. Ma forse questa storia è solo un sogno in venticinque notti…

Ennio Maria Petruzzella (Molfetta, 1964). Dopo il liceo si trasferisce a Firenze dove frequenta la facoltà di Architettura. Ha lavorato per un brand, leader mondiale del made in Italy, in Europa, Oriente e USA. Appassionato di letteratura, si interessa anche di storia (politica, dell’architettura e dell’arte). Oltre all’amore per i libri, ha ereditato dal padre anche quello per il cinema e per la musica rock e jazz, e dalla madre la necessità di ricorrere alla creazione artistica come antidoto al pragmatismo dell’esistenza. Ha coltivato la scrittura fin da bambino, partendo da composizioni poetiche e passando dalla forma del racconto breve prima di arrivare alla stesura di romanzi.

 

Sono principalmente moglie e mamma di due splendide ragazze ed ho la passione per la musica ma soprattutto per la lettura. Leggo di tutto romanzi, saggi, storici, ma non leggo libri nè di fantascienza né di horror.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: