All'ombra del sicomoro Book Cover All'ombra del sicomoro
Gabriele Giuliano
Poesia
Santelli Editore
6 Maggio 2019
Brossura
172

“La felicità è fatta di piccole cose, di parole semplici e di foglie mosse dal vento dolce.”

 

All’ombra del sicomoro di Gabriele Giuliano.

 

 

Se devo immaginare la mia felicità, allora mi immagino un giorno seduto su un prato, in una stagione tra la
primavera e l’estate, in un clima né troppo caldo né troppo freddo, mentre scrivo appoggiato al tronco di un albero, magari un sicomoro, dal tronco largo tanto da sorreggermi e dalla folta chioma tanto da proteggermi dalla pioggia o dal sole cocente.

Gabriele Giuliano è studente di Cultura letteraria dell’età moderna e contemporanea presso l’Università di Bari. La sua passione per la scrittura e la poesia lo hanno portato a far conoscere i suoi testi ad un pubblico di giovani lettori, soprattutto attraverso la pagina Instagram: “Il Sicomoro”. Qui Giuliano parla di temi ricorrenti nella vita di tutti i giorni,
mediante un nuovo punto di vista, quello del sicomoro, un grande albero che permette ai coraggiosi che vi si arrampicano di scoprire cose che mai avrebbero potuto vedere rimanendo in basso. Il sicomoro è la sfida che viene posta ad ogni essere umano, la Verità nascosta in ognuno di noi.

 

Scritto da:

Cristina Agnesi

Non amo darmi titoli ma ne ho conseguito uno: dottoressa. Il che implica che io abbia una laurea; una soltanto, anche se i miei interessi spaziano in un territorio vastissimo che definirei " Al di là del deserto", (citando il titolo di un libro di uno dei più grandi filosofi contemporanei, a mio avviso... s'intende!!). Potrei dirvi che SONO una dottoressa, ma non lo farò, perché ESSERE qualcosa o qualcuno significa chiudersi in uno spazio troppo piccolo e privo di possibilità. Somiglio ad una cellula staminale, sono totipotente e VIVA! "So essere anche": Una leader eccellente, Moglie mai (se non per burocrazia), compagna di vita di Marco sempre, mamma, Amica, dottoressa, lettrice, studiosa, scienziata, ricercatrice, comica, autrice, artista, pessima bugiarda, Apple addicted, pasticciera, antropologa, curiosa, innovativa, testarda ....  E questa descrizione ovviamente non mi soddisfa ma: La modificherò secondo le necessità.