Erotico,  Libri,  Recensioni,  Review party

Review Tour: Un amore colpevole – Giada (Trilogia Pietre Preziose Vol. 1) di Anna Chillon

Un amore colpevole - Giada Book Cover Un amore colpevole - Giada
Trilogia Pietre Preziose Vol. 1
Anna Chillon
romance, erotico
self-publishing
08/06/2016
ebook, cartaceo
349

Non ero pronta per lui, ma questo non gli importò.
Entrò come un tornado nella mia vita,
la stravolse spezzandomi il fiato
e mi rese donna,
a dispetto di tutto e tutti.
***
Il giorno del mio diciottesimo compleanno pensai che la vita stesse per sorridermi, lungi dall’immaginare cosa in realtà stesse per serbarmi. Qualcosa più grande di me mi avrebbe presto travolta, scossa alle fondamenta, gettando il mio corpo e il mio cuore in pasto a una persona con l’animo di un lupo selvatico. Per tutti sarebbe stato uno scandalo e una vergogna: nessuno avrebbe compreso, perché nessuno conosceva le molteplici verità che quel lupo era stato così bravo a celare.
Forse un cuore, seppur logoro, l’aveva anche lui.
E forse, se avessi lottato e ignorato le apparenze, prima o poi lo avrei scoperto.

Attenzione: romanzo erotico - contenuto per adulti.

 

Un romanzo che farà discutere i ben pensanti…

Ricordate la favola di cappuccetto rosso e del lupo? Questo romanzo narra metaforicamente di una ragazzina che cade tra le grinfie del lupo cattivo.

I protagonisti del romanzo sono Giada e Vincent.

Giada è una neo diciottenne, a tratti ingenua, che non sa niente dell’amore ma trepida per vivere le sue prime esperienze al riguardo: palpita ai primi approcci con i ragazzi e trascorre l’ultimo anno di scuola in attesa della maturità, tra confidenze con l’amica di sempre e le prime ribellioni adolescenziali. Conosce e si invaghisce di Simon, un ventenne che spaccia spinelli a scuola, che poi altri non è che il figlio dei nuovi vicini di casa.

Vincent è il migliore amico del padre, un quarantenne taciturno -vicino di casa- che l’ha vista crescere, con cui non ha un rapporto idilliaco, e a cui i genitori decidono di affidarla nei week-end per impegni lavorativi che li terranno lontani da Roma e da casa.

Un fine settimana tutto cambia. Il lupo si avventa sulla ragazzina.

Non m’è piaciuta per niente questa parte del romanzo. Scene di violenza vera e propria. Non ho accettato l’ingenuità di Giada, il suo non saper dire “no” ma subire. Ho odiato le azioni di Vincent, non giustificate nemmeno dalla storia del lupo che è stato istigato dalla ragazzina che deve poi sottostare alle azioni che ne derivano.

Non giustificando queste scene ho continuato la lettura del romanzo titubante, per fortuna la storia ha preso tutt’altra piega. Si è evoluta e son entrati in gioco i sentimenti e non solo gli impulsi sessuali dei due protagonisti.

Scoprire la storia e gli intrecci legati alle vite dei personaggi ha reso più fluida la lettura del romanzo.

Non mi sento di bocciare del tutto il romanzo ma nemmeno di consigliarlo a spada tratta. Confido nel proseguo della serie che di sicuro leggerò perché voglio dar fiducia all’autrice che scrive davvero bene.

Trentenne in cerca della sua strada nel mondo. Amo leggere e perdermi tra le pagine di un libro, viaggiare con la mente in posti che non conosco, vivendo un'infinità di vite e storie. Girovagando sul web, sono inciampata ne "La Bottega dei libri", un piccolo grande ritrovo per gli amanti della lettura come me. Quindi eccomi qui a scrivere e condividere con voi questa passione...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: