Ambra - Lui che ama a modo suo Book Cover Ambra - Lui che ama a modo suo
Trilogia Pietre Preziose Vol. 2
Anna Chillon
erotico
self publishing
20 luglio 2018
cartaceo, ebook

Niccolò Aragona, artista chiacchierato, soprannominato dai media “Il Mannaro”, a causa dei soggetti dei suoi dipinti. Per quel che ne sapevo, d’indole dominante.
Cristiano Riva, stimatissimo medico e cliente abituale della caffetteria in cui lavoravo. Lo avrei definito anaffettivo.
Da uno dei due ricevetti una proposta di lavoro, dall’altro una proposta indecente.
Io volevo soltanto il denaro per fare il viaggio dei miei sogni, perciò, anche se un baratro di diversità mi separava dall’uomo che lo avrebbe reso possibile, accettai la sua offerta. Entrai nel suo mondo e giorno dopo giorno in quel baratro ci cascai a piedi pari. Fu lui a trascinarmici e fui io a dargli tutta me stessa senza sapere che ne avrebbe fatto.
Fino a quel giorno.
Fino a quelle parole.

 

Continua la serie Pietre Preziose della Chillon…

 

La Chillon in questo secondo volume ci fa approfondire la conoscenza di Ambra, la sorella di Giada, protagonista del primo volume della serie “Pietre Preziose”.

I protagonisti del romanzo sono infatti Ambra e Nicolò.

Lei è una giovane cameriera che sogna di partire per l’Africa. Ha da poco riallacciato i rapporti col padre che tentò -prima della sua nascita- di convincere sua madre ad abortire. Ha assistito quest’ultima fin alla sua morte sofferta e prematura. Ambra in questo periodo doloroso ha ricevuto un grosso supporto e aiuto da parte di Vincent (protagonista del primo volume della serie), un amico del padre che s’è fatto carico di tutte le responsabilità che dovevano spettare invece a colui che non l’ha inizialmente voluta.

Ambra riceverà nella caffetteria in cui lavora delle avance da parte dello spudorato Cristiano, un giovane medico che la”corteggerà” assiduamente. Il suo sogno africano la porterà a cercare un secondo lavoro. E’ così che tenterà prima di fare la modella per Nicolò Aragona, pittore ampiamente criticato per le sue opere perverse, fino ad accettare il ruolo di “babysitter” alle dipendenze sempre del pittore. Gli viene affidato Samuele, un ragazzo diciassettenne, intelligente e introverso in piena ribellione adolescenziale che sfocia ben presto la sua rabbia per la morte della madre, ex compagna di Nicolò, con Ambra e il pittore.

Si sviluppa così la storia tra il “mannaro” Nicolò e la “disobbediente” Ambra.

L’autrice sviluppa storie connotate dal forte erotismo e a volte sfida il perbenismo con i suoi personaggi, connotati da forte personalità e carisma. Come nel precedente volume la coppia di questo secondo capitolo scardina il classico rapporto di sottomissione/dominazione per dar vita a una intensa ma particolare storia d’amore.

Non vi dico di più, per farvelo scoprire pian piano a voi questo romanzo…

Un plauso all’autrice che con la sua scrittura fluida e coinvolgente dà vita a una storia coinvolgente che lascia il lettore col fiato sospeso fino alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: