Recensioni,  Review party,  Thriller,  Thriller Psicologico

Review Party: “Nessuna verità” di Elena Carletti, Self-publishing

Nessuna Verità Book Cover Nessuna Verità
Elena Carletti
thriller
Self-publishing
2021
cartaceo, ebook
305

Quando Laura, tecnico di laboratorio dell'Agribio Research, trova un'alta percentuale di diserbante nel grano, il mondo le crolla addosso. Non sa cosa fare perché nessuno le crederebbe, visto il suo passato.

Laura sa chi c'è dietro, o almeno è quello che le ripetono le voci nella sua testa tutti i giorni, ma non immagina quanto alti siano gli interessi delle persone coinvolte. E quando pensa di aver trovato la soluzione, ecco che qualcosa sconvolge di nuovo la sua vita, riportandola indietro nel tempo, a quando tutti la credevano pazza. Perché forse Laura pazza lo è davvero, perché quelle voci la torturano e le dicono di fare cose che lei non osa nemmeno pensare. Anche a suo figlio.

Laura sa di aver ragione ma sa anche di non poter contare su nessuno per trovare quella che è per tutti una verità che non esiste

“Pensi di essere una donna normale, ma gli altri non ti vedono così, per cui… trai le tue conclusioni”

 

Nessuna verità” è un thriller psicologico e la protagonista principale è Laura. Laura è una giovane donna sposata e madre, lavora presso un laboratorio, l’Agribio Research, e conduce una vita felice… fino al giorno in cui il marito non perde la vita in un incidente stradale. Da quel momento, la sua vita verrà sconvolta.

All’interno del thriller, si mettono in risalto le difficoltà e i problemi che lei dovrà affrontare, come ad esempio la  depressione e l’ansia. Dopo un lungo periodo di pausa, Laura decide di riprendere a lavorare. Si ritroverà di nuovo ad effettuare delle analisi su campioni di cibo, per conto di imprese alimentari. Il cibo, altro ostacolo nella vita di Laura.

La situazione peggiora quando le viene chiesto di fare un controllo sul grano da parte dell’azienda “Dodici mulini”; ed è lì che trova qualcosa di anomalo nei risultati… ed è qui che la sua mente ritorna indietro di anni. I suoi risultati sul grano non corrispondono ai risultati, fatti in precedenza, da Lorenzo (capo dell’Agribio Research e compagno di Laura). Com’è possibile che lei si ritrovi un numero così diverso?

Le sue voci interiori riprendono ad impossessarsi di lei, mettendo in dubbio il suo lavoro e le sue capacità, proprio com’è accaduto in passato. La situazione precipita quando Lorenzo inizia ad assumere un atteggiamento freddo e scostante nei suoi confronti. Tutto ciò, mentre un bambino scompare. Il comportamento strano di Lorenzo e la sparizione del bambino sono, forse, collegati? Ed è  a questo punto del romanzo che Laura capisce di non potersi più fidare di nessuno. Nonostante tutti gli sforzi che si facciano per scoprire la verità, non è sempre detto che ne esista una.

Voi siete pronti a scoprirla?

Commento personale

Nessuna verità è il classico thriller psicologico che piace, poichè ti tiene incollato dalla prima pagina fino all’ultima. Di questo thriller, ho apprezzato maggiormente il saper mettere in evidenza i pensieri e le voci interiori dei personaggi. Questi, infatti, sono ben caratterizzati e la trama è ben argomentata. In più, in questo romanzo, viene esaltata la meschinità che è dominata dagli interessi economici, tanto che risulta davvero difficile vedere la parte “buona” delle cose.Un po’ come capita oggigiorno nella nostra società.

Un thriller ricco di sorprese e di suspence,  dal finale particolare poiché, cari amici lettori, alla fine del libro non saprete neanche voi quale sia la strada giusta da percorrere. E, forse, è proprio questo che dà un tocco in più al tutto: l’essere messi, da lettori, dinanzi ad un bivio.

 

L’autrice

 Elena Carletti nasce ad Ancona nel 1979, si è laureata in Economia e Commercio nel 2005 ed ha conseguito un dottorato di Ricerca in Economia Aziendale nel 2011. Vive ad Ancora con il marito Roberto ed il figlio Edoardo. Da sempre appassionata lettrice e scrittrice. “Dall’andata al ritorno. Una magica estate”è il suo esordio in narrativa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: