Senza categoria

Recensione!!!!Un dark romance mozzafiato: Dark red di CJ Roberts, newton Compton Editori

Recensione: dopo Dark blue ecco il seguito: Dark red!

51b2ReFDt6L.jpg 
Titolo: Dark Red
Autore: CJ Roberts
Serie: Captive series
Editore: Newton Compton Editori
Genere: dark romance – erotico
Formato: Ebook
Prezzo: € 3,99

Pagine: 505
Data di uscita:17 luglio 2017

Link d’acquisto:


ecco la trama e la recensione 



 
Trama:

Eccitante, intrigante, pieno d’azione Qual è il prezzo della redenzione?
Salvato dalla schiavitù sessuale da un misterioso agente pakistano, Caleb porta il peso di un debito che dev’essere pagato con il sangue. La strada è stata lunga e costellata di incertezze, ma per Caleb e Livvie sta per finire tutto. Finirà per rinunciare alla donna che ama pur di avere vendetta? O sarà lui stesso a sacrificarsi?
«A Caleb sembrava che la natura degli esseri umani ruotasse intorno a una verità empirica: volere quello che non possiamo avere. Per Eva, era il frutto dell’albero proibito. Per Caleb, era Livvie.»


Recensione:


Premetto che per leggere questo romanzo e capirlo fino in fondo è assolutamente necessario leggere Dark Blu, primo libro di questa trilogia di Cj Roberts che personalmente non mi aveva colpito molto, tuttavia ho deciso di leggere Dark Red per vedere fino a che punto potessero spingersi Livvie e Caleb i protagonisti, ebbene sono rimasta colpita!
Per prima cosa è stato affinato lo stile narrativo si è quasi passati da un dark romance ad un thriller dove non mancano i colpi di scena.
Livvie e Caleb sono principalmente due anime in pena, vittime entrambi di un passato zuppo di violenza difficile da scacciare. Caleb non ha mai conosciuto l’affetto e l’amore, arrivando a pensare di non poterne neanche provare e di non meritarlo. Livvie – “Gattina”come la chiama Caleb nonostante tutto ciò che subisce da e per Caleb, basti pensare che lui l’addestra per venderla come schiava del sesso, riesce a far breccia nell’animo più profondo di Caleb e tenacemente mette in gioco la sua stessa vita; lei non riesce a vederlo come un mostro, lo Ama contro ogni ragione ed ogni logica temendo ad un certo punto di diventare pazza. Il libro inizia con una Livvie devastata dal dolore, soprattutto dell’anima,
che si trova in ospedale a piangere il suo amore perduto, ed è proprio la forza di questo amore illogico a mettere in discussione Caleb che vacilla di fronte a quelli che reputa atti di lealtà e dovere, stravolgendo la sua esistenza pur di essere degno di lei, uccidendo ciò che reputava famiglia; Caleb farà i conti anche con le atroci verità sul suo passato.
Livvie mostra sempre coraggio nonostante le migliaia di lacrime che versa, come le dice Caleb viene demolita e ricostruita eppure riesce a sopravvivere per se stessa e per i suoi sentimenti.
Il romanzo ci racconta la storia attraverso la deposizione dei fatti che Livvie narra all’agente dell’FBI Reed.
Tutto il romanzo vive tra il passato di Livvie E Caleb, e il presente di Livvie, Reed e la dottoressa Sloan in ospedale; questo porta il lettore in un altalena di emozioni forti, non vi nascondo che ad un certo punto volevo mollare la lettura per l’indignazione che provavo.
Matthew Reed è un altro bel personaggio inserito, uomo forte e tormentato che si ritrova ad indagare su un traffico di essere umani in Pakistan che lo porterà ad un’indagine molto più importante di ciò che si aspettava. Spesso si scontrerà con il carattere forte di Livvie, fino ad apprendere una verità che ancora una volta cambierà i giochi.
Janice Sloan è l’apparente composta assistente sociale/ psicologa che cerca di aiutare Livvie ed ha un certo debole per l’agente Reed.
Credetemi si resta incollati alle pagine per scoprire cosa succede rimanendo senza fiato fino alla fine, ancora una volta consapevoli che l’amore può davvero tutto


(Recensione a cura di Nadia C.)

VALUTAZIONE




Autrice


91bFfAK86yL._UX250_.png

CJ Roberts

È una scrittrice indipendente. Predilige storie oscure ed erotiche con elementi tabù. Le sue opere sono definite sexy e disturbanti allo stesso tempo. Il suo romanzo d’esordio, Dark Blue, ha venduto più di 150.000 copie ed è il primo della serie bestseller Captive Series. È nata e cresciuta in California. Si è arruolata nel 1998 nell’aeronautica militare, ci è rimasta dieci anni e ha viaggiato molto. Scrive anche racconti con lo pseudonimo di Jennifer Roberts.


Altri libri dell’autore




Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: