La strana morte di Evie White Book Cover La strana morte di Evie White
Jenny Blackhurst
Thriller
Newton Compton
1 ottobre 2020
cartaceo, ebook
384

La strana morte di Evie Blackhurst

La notte delle sue nozze, la bellissima Evie White si suicida buttandosi da una scogliera. L'accaduto getta gli invitati al matrimonio nella confusione più completa: cosa può averla spinta a un gesto così estremo? Nessuno sembra in grado di capire, men che meno Richard, lo sposo di Evie, e Rebecca, la migliore amica della donna sin dai tempi del college. Per chiarire i motivi dell'accaduto, e per onorare i tanti anni di amicizia e amore che li hanno legati, Richard e Rebecca decidono di indagare. Scavando nel passato di Evie e negli eventi che hanno portato alla sua decisione di sposare Richard, i due si accorgono ben presto di non averla mai conosciuta veramente, e che la donna che hanno amato nascondeva segreti più inquietanti di quanto immaginassero. Si sono sempre sbagliati su di lei? Forse il rapporto che li legava non è mai stato quello che pensavano...

La strana morte di Evie White

Un interrogativo che rimarrà in sospeso per tutta la vita

 

 

Oggi sono qui a recensire un nuovo thrillerLa strana morte di Evie White edito da Newton Compton Editori scritto da Jenny Blackhurst, scrittrice già conosciuta dagli amanti di questo genere.

La trama è degna di essere paragonata ad un coinvolgente film. Ti travolge con gli eventi ma ti lascia sempre nel dubbio di cosa sia accaduto e di cosa accadrà dopo. Tra le supposizioni, le perplessità e le poche certezze la storia di Evie ti coinvolge sempre di più. L’intrecciarsi dei vari personaggi rende, se possibile, ancora più interessante la trama. Amore, passione, amicizia sono i temi al centro di questo thriller che riesce a farti porre delle domande anche su questioni importanti della vita.

Si può andare oltre l’amicizia? Cosa si può fare per amore? Ma soprattutto l’amore può tutto? Può l’amore andare contro tutti e contro tutto?

Ovviamente ognuno risponderà a modo suo ma le scelte dei personaggi di questa storia troveranno le loro risposte e agiranno per ottenere ciò che vogliono. E pian piano ci si rende conto che Evie, Rebecca, James fanno di tutto per portare a termine il loro compito, per realizzare il loro scopo. E non importa se a pagarne le spese sarà qualcuno che non ha nessuna colpa.

Molto interessante è il modo in cui vengono raccontati i fatti attraverso degli sbalzi temporali. Il presente che si alterna al passato. La storia di Rebecca che fa spazio a quella di Evie. Il punto di vista di Richard contrapposto a quello di James.

Tutti  protagonisti ma tutti manipolati e manipolatori. Nessuno di loro avrebbe senso senza l’altro e la vita di ognuno di loro viene in qualche modo condizionata da qualcun altro.

Ho trovato questa storia molto originale, diversa dai soliti thriller e come ho detto all’inizio potrebbe essere benissimo la sceneggiatura di un film.

Perché come nel migliore dei misteri ci si pongono tantissime domande ma il mistero viene svelato solo alla fine dopo tanti colpi di scena. È più che opportuno dire il classico: niente è come sembra. Ciò che si scoprirà non solo stupirà il lettore ma lo lascerà abbondantemente esterrefatto, spiazzato e, come nel mio caso, sconvolto dall’epilogo.

 

Ed è per questo che lo consiglio a chi ama i thriller, ma anche a chi predilige i libri ricchi di emozioni anche contrastanti tra di loro. E in questo thriller ne troviamo tante: gelosia e solidarietà, amore e odio, tradimenti ed alleanze, inganno e fiducia, condivisione e gelosia.

Quindi la scrittrice, Jenny Blackhurst, ha ben saputo miscelare tutto ciò e lo ha reso piacevole grazie al suo modo semplice e fluido di scrivere. Complimenti a lei e a voi lettori vi consiglio di leggerlo.

Buona lettura

 

 

L’autrice

Jenny Blackhurst  è una scrittrice inglese. Vive con il marito nel suo luogo di nascita, e ha esordito nella letteratura con il thriller Era una famiglia tranquilla (How I Lost You). In Italia tutti i suoi romanzi sono pubblicati dalla Newton Compton Editori.

Scritto da:

Barbara Recupito

Sono sposata dal 2002 ed ho 2 figli. Sono una casalinga con la passione della lettura. Leggo di tutto ma adoro i thriller e i libri che raccontano la vita.