Una m@il di troppo Book Cover Una m@il di troppo
Simona Friio, Amanda Foley
chick lit
Self-pubblishing
15 aprile 2018
ebook
107

Chris è mortalmente annoiato dal suo lavoro, pressato da una fidanzata capricciosa e stanco di non riuscire a trovare uno sfogo nemmeno nelle passeggiate serali con Bell, il suo bellissimo esemplare di Pastore tedesco. Finché…
Finché un giorno, seduto nell’angusto spazio del suo ufficio riceve una mail dal tono intrigante che...
Silvia, in attesa del principe azzurro, fa ruotare la sua vita attorno a un capo isterico ed esigente nella speranza di un avanzamento di carriera. Nella smania di accontentarlo, si lascia guidare dall'entusiasmo e crea un progetto adottando diverse strategie, ma per un'inspiegabile ragione quelle mail schizzano nella casella di posta elettronica sbagliata... E, siccome i guai non arrivano mai soli, quando Polo, un cucciolo di bulldog francese busserà alla sua porta.

 

Galeotta è una mail all’indirizzo sbagliato, un errore che fa nascere un’amicizia che pian piano profuma d’amore…

 

RECENSIONE

Oggi vi parlo di “Una mail di troppo”, il romanzo a quattro mani di Simona Friio e Amanda Foley, che si presenta come una commedia romantica e spensierata capace di far sorridere il lettore pagina dopo pagina.

La lettura inizialmente fatica a coinvolgere ma una volta che i ciclonici e simpatici Polo e Bell, gli amici a quattro zampe dei protagonisti – Chris e Silvia- entrano in gioco, tutto cambia.

Tante sane risate e lo stile fresco e scorrevole che usano le due scrittrici fanno il resto.

Questa lettura fa riflettere e ci pone un quesito: può nascere l’amore per caso da un incontro casuale e quasi del tutto virtuale? Sembra proprio di si…

I protagonisti di questo romanzo sono Chris e Silvia lavorano entrambi per la stessa azienda ma non si conoscono.

Una mail mandata per sbaglio cambia la vita ad entrambi. La mail che Silvia dovrebbe spedire al suo capo arriva invece al Chris, con l'”h”, sbagliato. I due protagonisti, a seguito di questo errore, cominciano a dialogare via email, virtualmente si scambiano confidenze e sfoghi quotidiani. Un rapporto epistolare che ben presto diventa un rifugio per entrambi.

Imparano a conoscersi anche stuzzicandosi a vicenda con tanta ironia e spontaneità.

La cosa curiosa e quasi incredibile è come nella realtà i due protagonisti si iniziano a frequentare parallelamente. Si incontrano al parco grazie a Polo e Bell. Silvia è da subito colpita dai bellissimi occhi blu di Chris. Incontro dopo incontro ci si chiede come tanti indizi palesi non portino nessuno dei due a riconoscere l’altro.

Insomma una storia curiosa e una lettura piacevole che consiglio a chi ama il genere chick-lit e cerca una lettura spensierata da divorare sotto l’ombrellone, ad esempio, visto la bella stagione appena cominciata.

Un appunto alla cover: sfiziosa e azzeccatissima rispetto alla storia che ci si aspetta e che si troverà tra le pagine di questo romanzo moderno.

 

LE AUTRICI

Simona Friio 

Simona Friio è sposata, vive in provincia di Milano e ha un pastore tedesco di nome Brendy Bell per cui stravede.  Si è diplomata in Designer della moda  ed è appassionata di scrittura, arte e storia. 
Amava disegnare ancora prima di cominciare a scrivere, per cui già da piccola non si separava mai da pennarelli, cere, matite e fogli immacolati. 
La svolta per la scrittura però arriva con uno splendido regalo, una macchina da scrivere Olivetti rossa Ferrari che le ha consentito di dare voce alle storie che voleva raccontare, nonché di alleviare il callo dello scrittore che già aveva a soli sei anni. Ha scritto diversi romanzi e collabora con varie case editrici. Con Nontiscordardime ha vinto la prima edizione del concorso letterario indetto da Aiep editore nel 2014. A seguire: L’amore ti ha trovato, Magar Mulieres – La seduzione del male, Il Re degli inganni e  Taxi Love. Nel 2017 pubblica l’antologia Natale a Pemberley in collaborazione con altri autori.
Cura la Collana Literary Romance di PubMe che permettere a chi vuole, e chi viene selezionato, di entrare in una vera piccola casa editrice.

 

Amanda Foley

Amanda Foley è lo pseudonimo di Silvia Marangoni. Nata al Lido di Iesolo vive nel veneziano e lavora presso un’azienda di energie rinnovabili. Nel 2004 Il Messaggero ha pubblicato due elaborati nella rubrica Caro Diario di Maurizio Costanzo. Nel 2005 Mondadori ha pubblicato un romanzo storico uscito in edicola. Nel 2011 un elaborato in gara al concorso nazionale di scrittura ‘I Colori delle Donne’ è stato segnalato ed inserito nell’antologia I Colori delle Donne. Nel 2014 Rizzoli ha pubblicato il suo secondo romanzo storico nella collana You Feel. E via di seguito altri romanzi, tra cui questo a quattro mani con Simona Friio.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: