Fantasy,  Libri,  Libri per ragazzi e bambini,  Narrativa,  Recensioni

Recensione: “Un lupo speciale e altre creature fantastiche” di Matteo Piermanni, Capponi Editore

Un lupo speciale e altre creature fantastiche Book Cover Un lupo speciale e altre creature fantastiche
Metteo Piermanni
libri per bambini
Capponi Editore
13 Febbraio 2019
Cartaceo

Un lupo speciale e altre creature fantastiche" è una raccolta di otto storie per ragazzi. In queste storie, tra le righe di brani fantasy, si celano argomenti come il bullismo, le paure, il rispetto per la natura, l’egoismo...

In ogni storia c’è un confine sottile tra realtà e fantasia, questi due mondi entrano in contatto tra loro, facendo vivere a ragazzi del mondo reale avventure che non si sarebbero mai immaginati. Questi personaggi sono ragazzi comuni che nascondono però qualcosa di speciale dentro di loro e che scopriranno lentamente nel corso della storia con l’aiuto di creature magiche.

Otto storie che permetteranno al lettore di tuffarsi in un mondo parallelo, isolandosi da tutto ciò che succede nella vita di tutti i giorni: questo luogo è la fantasia. Preparati ordunque a volare sulle ali di un drago, a viaggiare nello spazio, correre sul dorso di un lupo, a conoscere il gigante più fifone al mondo, i segreti della natura e molto altro ancora. Età di lettura: da 8 anni.

 

“Aprì gli occhi ed ebbe un tuffo al cuore: il drago che aveva disegnato aveva preso vita e la fissava con occhi sgranati e sorridenti allo stesso tempo”.

 

Un lupo speciale e altre creature fantastiche è una raccolta di 8 racconti in stile fantasy, in cui il mondo reale si intreccia con quello fantastico, scaturito dalla fantasia del giovane autore Matteo Piermanni.

Lupi, giganti, alieni, orsetti magici e altri ancora sono i protagonisti di questi brevi racconti, allegorie di temi più importanti, quali il bullismo, la paura, l’egoismo, il rispetto per la natura: temi che stanno particolarmente a cuore al nostro scrittore.

Otto racconti, otto ambientazioni diverse, otto eroi che, con l’aiuto di amici nuovi e vecchi, riescono a sconfiggere il cattivo di turno che, spesso, altro non è, che una vittima egli stesso degli eventi, di altri cattivi o del proprio ego.

Ho letto volentieri questa raccolta, nonostante fosse un libro per bambini, perché non è mai noioso; i protagonisti sono sempre diversi e trovano sempre il coraggio e la forza di fare ciò che è giusto.

La struttura narrativa si ripete in ogni racconto: il protagonista buono, con l’aiuto di un coprotagonista, risolve un conflitto causato dal pericoloso antagonista. Antagonista che spesso è vittima del rancore, dell’invidia o di un sortilegio e che, quindi, verrà egli stesso salvato.

Ho apprezzato molto le ambientazioni, sempre diverse e mai scontate, che catapultano il lettore in luoghi fantastici.

“I primi due pianeti, Mercurio e Venere, erano rossi e sembravano ardere, incutevano quasi paura e Edo aveva le vampate di calore e si sentiva bruciare al sol pensiero di avvicinarvisi”.

Questa raccolta è un invito a credere sempre nei sogni e a trovare la forza di reagire di fronte alle difficoltà, perché, con un pizzico di magia e una buona dose di fiducia in se stessi, si può affrontare ogni difficoltà.

E tu? Tu credi nei sogni? Qual è la cosa che più ti spaventa?

Chissà se in uno di questi racconti troverai  il modo per superare la tua paura!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: